X-Men: Dio ama, l'uomo uccide
by Brent Eric Anderson, Chris Claremont
(*)(*)(*)(*)(*)(57)

zia fed zeppelin's Review

zia fed zeppelinzia fed zeppelin wrote a review
22
(*)(*)(*)(*)( )
Dritto dritto dal primo, rivoluzionario, periodo Claremont (quello di prima che lo ibernassero per tirarlo fuori surgelato) un dei capitoli più interessanti delle X-storie.
Il problema del razzismo e delle conseguenze che alcune idee portate all'estremo possono avere è sviscerato in maniera esemplare nella vicenda che vede come antagonista degli X-men non un supercattivo, ma un predicatore.
Figlio di un periodo in cui il fumetto di supereroi si svincolava dal canovaccio tipico degli eroi in calzamaglia variopinta (arriva un supercattivo che minaccia l'umanità, gli eroi lo sconfiggono) per aprirsi su tematiche più profonde e farsi più cupo, ma più interessante, "Dio ama, l'uomo uccide" è un fumetto che va letto e preso cosi com'è con tutte le ingenuità e i dialoghi didascalici tipici dell'epoca.

Comments

0
Ti capisco, anche io provo una gran nostalgia del periodo in cui Claremont era ancora capace di scrivere...
0
Ti capisco, anche io provo una gran nostalgia del periodo in cui Claremont era ancora capace di scrivere...
0
Non è che non sa più scrivere, è che è rimasto fossilizzato agli anni '80. Quello che allora era innovativo ormai è ridicolo, il problema è che non puoi scrivere ancora come scrivevi 20 anni fa. E soprattutto io ODIO i balloons didascalici: "ecco, faccio questo perché ho questo potere, ma attenzione... More
0
Non è che non sa più scrivere, è che è rimasto fossilizzato agli anni '80. Quello che allora era innovativo ormai è ridicolo, il problema è che non puoi scrivere ancora come scrivevi 20 anni fa. E soprattutto io ODIO i balloons didascalici: "ecco, faccio questo perché ho questo potere, ma attenzione... More