Zia Mame
by Patrick Dennis
(*)(*)(*)(*)( )(7,088)

All Reviews

1379 + 104 in other languages
uttiutti wrote a review
04
(*)(*)(*)(*)( )
Aiuto c'è zia Mame! Per fortuna c'è zia Mame!

Zia Mame è quel personaggio che prima o poi incontriamo tutti: travolgente tanto che te ne innamori, travolgente tanto che prenderesti a testate il muro per non metterle le mani attorno al collo.

Zia Mame è la zia del protagonista Patrick Dennis, proprio lo pseudonimo dell'autore. Per quanto io abbia cercato non ho capito se e quanto ci sia di autobiografico in questo libro, ma mi piace pensare che non sia necessario saperlo.

Mame attraversa i decenni, dal proibizionismo degli anni Venti, al periodo della guerra e infine agli anni Cinquanta/Sessanta, come un lampo. 

Patrick la conosce quando ha dieci anni ed è rimasto orfano, non sa cosa aspettarsi e, anche se avesse qualche aspettativa, Mame le stravolgerebbe tutte. È una donna dai mille talenti, ma anche dai mille capricci e voltafaccia. Descritta come bellissima e affascinante Mame è, soprattutto, una donna che non ha paura di essere sé stessa, anche se questo significa ribaltare il senso comune.

Il libro è diviso in capitoli che sono finestre nella vita di Patrick, il narratore, e Mame. Ammetto che all'inizio il libro mi ha conquistato al 100%, ma gli ultimi capitoli mi hanno affaticato un po': Mame diventa prevedibile, anche se all'inizio non lo è assolutamente. Però penso sia proprio ciò che l'autore voleva, all'inizio Patrick è folgorato dalla zia, direi innamorato perso, ma alla fine è esasperato e non sa che pesci pigliare per sopravvivere alle sue stranezze.

Le descrizioni di Dennis sono splendide, io che non sono molto infatuata da trucchi e parrucchi ho un'immagine chiara e nitida della Mame che cresce e invecchia e, a dire il vero, me ne sono infatuata un pochetto. 

Dopo anni che questo libro mi guardava dagli scaffali sono felice di averlo finalmente aperto e gustato.

Zoe GhirardiniZoe Ghirardini wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)