Les75
304

Reviews

0

Quotations

33

Notes

Les75

"La luce che arde col doppio dello splendore brucia per metà tempo”

Feb 12, 1975

Milano, Italy

Anobian since Dec 28, 2017

12Following36Followers
No Books

Now Reading

Les75's Activity

Les75
Les75 added to library
Non è successo niente
by Nicolò Targhetta
(*)(*)(*)(*)(*)(29)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
La casa sopra i portici
by Carlo Verdone
(*)(*)(*)(*)( )(881)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 rated
(*)(*)(*)( )( )
Racconti fantastici
by Iginio Ugo Tarchetti
(*)(*)(*)(*)( )(4)

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
Racconti fantastici
by Iginio Ugo Tarchetti
(*)(*)(*)(*)( )(4)

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
Musica di merda
by Carl Wilson
(*)(*)(*)(*)( )(44)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
La voglia dei cazzi e altri fabliaux medievali
(*)(*)(*)(*)(*)(37)

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
Il giorno delle pistole
by Mickey Spillane
(*)(*)(*)(*)( )(10)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
Questione di virgole
by Leonardo Giovanni Luccone
(*)(*)(*)(*)( )(24)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 wrote a review
(*)(*)( )( )( )
Il Professor Barbero è un uomo molto esigente in fatto di accuratezza storica ed è un intellettuale preparato e colto. Questo non si sposa necessariamente con la buona stesura di un romanzo. Sempre che di romanzo si possa parlare, in questo caso. Sarà che non amo il genere epistolare (lettere, rapporti, diari ecc.), sarà che la trama delle 600 pagine di questo libro si frantuma in eventi episodici spesso fini a se stessi (o semplicemente funzionali allo sfoggio di erudizione nozionistica dell'autore), ma, almeno per il sottoscritto, il tema di fondo di quest'opera è la noia, a tratti anche letale. Nessun pathos, niente che ti renda straordinariamente interessante il protagonista o qualche altro personaggio ricorrente (ma ce ne sono?), nessuna trama particolarmente avvincete. Insomma, è un collage di rapporti inventati di un diplomatico americano in visita in Europa ai tempi di Napoleone. Per alcuni critici letterari, il bello sta proprio lì: così ben congegnato da sembrare un autentico diario di viaggio. Io invece credo che il bello di un romanzo stia proprio altrove. Se parliamo di un saggio, di uno studio storico, il discorso cambia radicalmente, ma un romanzo deve sapere catturare il lettore, per la storia narrata, la caratterizzazione dei personaggi, l'intrico della trama. Qui invece è tutto freddo, piatto, con qualche isolato guizzo vivace che però non basta a farti digerire 600 pagine di mattone compatto. Il professor Barbero, si diceva all'inizio, è uomo molto esigente, tanto è vero che ultimamente non si è risparmiato dal criticare ferocemente alcuni romanzi di ambientazione storica, per il fatto che la preparazione storica dell'autore di turno fosse così lacunosa da rendere "spazzatura" il lavoro dato alle stampe. Può anche darsi, tuttavia se a Barbero non si può fare appunti circa la scupolosità e l'accuratezza storiche, si può d'altro canto far notare che un romanzo d'ambientazione storica non è ben fatto solo se inappuntabile dal punto di vista storico, ma è ben fatto anche se la prosa dell'autore è capace di catturare il lettore e invogliarlo a leggere anche grandi quantitativi di pagine. Ecco, l'optimum sarebbe la fusione di queste due componenti, e in effetti la letteratura contemporanea può contare su qualche firma di grande prestigio, anche italiana. Barbero però non può essere annoverato tra queste, se il suo biglietto da visita è "Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo".
Les75
Les75 added to library

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
Insultare gli altri
by Filippo Domaneschi
(*)(*)(*)(*)( )(24)

Have it in their library

Are reading it right now

Review

Have it in their library

Are reading it right now

Review

Les75
Les75 rated
(*)( )( )( )( )
La prima sorsata di birra
by Philippe Delerm
(*)(*)(*)(*)( )(1,214)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
La prima sorsata di birra
by Philippe Delerm
(*)(*)(*)(*)( )(1,214)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Les75
Les75 added to library
Commedia nera n. 1
by Francesco Recami
(*)(*)(*)( )( )(170)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews