Betta
14

Reviews

4

Quotations

0

Notes

Betta

Italy

Anobian since Mar 19, 2010

1Following17Followers

Betta's Activity

Betta
Betta wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
La sovraesposizione mediatica, che in qualche misura coinvolge la maggior parte di noi, è alla base dell'apparente contraddizione del titolo: intimo è ciò che pertiene alla sfera strettamente privata dell'individuo e non può dunque divenire oggetto di esternazione diffusiva. Ma quanto c'è di davvero autentico e quanto invece di costruito e plasmato secondo una sorta di ideale di sé in ciò che di noi esponiamo sui social? Quanto è speso al fine di capitalizzarne autostima e ritorno d’immagine? Perché non esitiamo a sottoporci a un processo così irrazionale, ignorando e trascurando la macchina degli algoritmi che a tutto sovrintende e a cui finiamo per darci in pasto? A queste ed altre domande Bordoni cerca le risposte, rintracciandole nella crisi della modernità, nel processo di disinidividuazione e sgretolamento sociale che non ha spento tuttavia il bisogno di comunità, in un'epoca storica che ha visto il disfacimento di tutti i valori di aggregazione che cementavano il passato, dalla fine dell'appartenenza politica alla crisi dei legami familiari tradizionali, dal disfarsi della memoria storica all'assenza di progettazione per il futuro, che ci obbligano a vivere in un eterno presente, dove viene meno persino la consapevolezza dell’avvicendamento generazionale. Proprio questo mondo individualistico, ma anche destrutturato, ci spinge in balia di un'emotività disorientata, alla ricerca di certezze e conferme nel finto specchio dei social, dove dimensione pubblica e privata divengono indistinguibili, confondendosi in un groviglio di realtà e finzione. Ma sarà davvero questo il modo di recuperare un'identità, divenuta sempre più liquida e disgregata?
Betta
Betta rated
(*)(*)( )( )( )

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Betta
Betta added to library

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)( )( )
L'intimità pubblica
by Carlo Bordoni
(*)(*)(*)( )( )(1)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)( )( )
L'intimità pubblica
by Carlo Bordoni
(*)(*)(*)( )( )(1)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Betta
Betta added to library
L'intimità pubblica
by Carlo Bordoni
(*)(*)(*)( )( )(1)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Betta
Betta wrote a review
(*)(*)( )( )( )
La domanda posta dal titolo è sicuramente interessante: l'autore esamina le cause che hanno determinato il ridimensionamento del ruolo storico dei "migliori" a vantaggio dei "più numerosi" , la loro progressiva perdita di influenza sul formarsi di una coscienza e di un sapere collettivo e prende in esame i cambiamenti storico-sociali che ne sono all'origine: l'affermazione dell'individualismo come risposta alla crisi del ‘900, la delegittimazione del sapere quale parametro distintivo, l’obbiettivo dell'egualitarismo, che ha travalicato i corretti termini concettuali e ha coinvolto surrettiziamente il mondo della conoscenza, finendo per produrre un impoverimento e un appiattimento della formazione scolastica, il trionfo del neoliberismo e del consumismo, il passaggio dalla politica alla tecnocrazia, l'imporsi delle nuove tecnologie che promettono e illudono che il sapere sia a portata di clic, immediato e accessibile a tutti. Queste e altre le tematiche in campo che hanno funzionato da contro-spinte sul prestigio dell'intellettuale nella società, tutte certamente significative e determinanti, troppe però per una trattazione unica di media lunghezza. Ne risulta una struttura forzatamente composita, in cui l'autore, spaziando su un' ampia moltitudine di argomenti, finisce per offrircene una lettura talora sommaria e sbrigativa e, in sostanza, per non dirci nulla che già non sapessimo. Meglio allora, forse, ricorrere alla vasta bibliografia specifica a cui il libro fa costantemente riferimento e a cui sembra attingere in modo un po' riassuntivo.
Betta
Betta added to library

Have it in their library

Are reading it right now

0

Reviews

Betta
Betta added to library
Storia aperta
by Davide Orecchio
(*)(*)(*)(*)( )(3)

Have it in their library

Are reading it right now

Review

Have it in their library

Are reading it right now

Review

Betta
Betta rated
(*)(*)( )( )( )

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)(*)( )
Il tesoro invisibile
by Daniela Bianco, Filippo Cosmelli
(*)(*)(*)(*)( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)(*)( )
Tempo di seconda mano
by Svetlana Aleksievic
(*)(*)(*)(*)(*)(234)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)(*)( )
Tempo di seconda mano
by Svetlana Aleksievic
(*)(*)(*)(*)(*)(234)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta added to library

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta added to library
Il tesoro invisibile
by Daniela Bianco, Filippo Cosmelli
(*)(*)(*)(*)( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)(*)( )
Il ragazzo nel bunker
by Antonio Armano
(*)(*)(*)(*)( )(4)

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)(*)( )
Il ragazzo nel bunker
by Antonio Armano
(*)(*)(*)(*)( )(4)

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Betta
Betta added to library
Fuga dal carcere
by Gianfranco De Bosio
(*)(*)(*)(*)( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Betta
Betta added to library
Il ragazzo nel bunker
by Antonio Armano
(*)(*)(*)(*)( )(4)

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)( )( )
Insegnare a trasgredire
by bell hooks
(*)(*)(*)(*)( )(15)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta added to library
Tempo di seconda mano
by Svetlana Aleksievic
(*)(*)(*)(*)(*)(234)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)(*)(*)
Abbacinante. L’ala sinistra
by Mircea Cartarescu
(*)(*)(*)(*)(*)(118)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta added to library
Abbacinante. L’ala sinistra
by Mircea Cartarescu
(*)(*)(*)(*)(*)(118)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta added to library
Vite immaginarie
by Marcel Schwob
(*)(*)(*)(*)(*)(238)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Betta
Betta rated
(*)(*)(*)(*)( )
Annientare
by Michel Houellebecq
(*)(*)(*)(*)( )(183)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews