Maraffra6
168

Reviews

0

Quotations

0

Notes

Maraffra6

Voglio viaggiare e conoscere il mondo!!!!

Jan 6, 1960

Italy

Married

Anobian since Sep 8, 2013

25Following38Followers

Maraffra6's Activity

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Eleanor Oliphant sta benissimo
by Gail Honeyman
(*)(*)(*)(*)( )(2,208)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Spoiler Alert
Un libro distopico ma non troppo
Io ho finito di leggere: "Un gioco da bambini" di Ballard, un libro che avevo iniziato per il thread (si scrive così?) sui libri che parlano di libertà di parola e di pensiero, proposto da Sun. Penso che il libro sia a tema anche se in un modo abbastanza distorto. Il libro parla di un centro residenziale a Londra, un centro dove abitano ricche famiglie di imprenditori, manager e comunque uomini e donne di successo. Queste coppie, oltre ad avere autisti, governanti e anche un insegnante privato, hanno dei figli più o meno adolescenti , la cui età va dagli 8 ai 17 anni. Questi geniitori hanno messo a punto uno stile educativo- pedagogico impeccabile: sport di vario tipo per tutti i ragazzi, trasmissioni televisive e letture selezionate, poche ore da passare al computer se non per motivi di studio, ecc. inoltre ogni volta che i loro figli raggiungono dei risultati buoni , li gratificano ampiamente in tutti i modi. Quindi...... tutto perfetto? Purtroppo no, si sa che i ragazzi , soprattutto nell'adolescenza mal sopportano la perfezione e le regole, amano ribellarsi, devono potersi ribellare , avere idee opposte a quelle di insegnanti e genitori. Ma questo nel Village non è possibile. Allora i ragazzi decidono spietatamente non solo di uccidere tutti i loro genitori , ma anche le persone che lavorano per loro. Non sapendo come reagire alla perfezione loro imposta, decidono di fare un massacro. Un massacro riuscitissimo! Quando la polizia arriva trova tutti gli adulti del centro residenziale assassinati e nessuno dei ragazzi presenti. Subito credono che i rampolli siano stati rapiti e rifiutano la cruda verità che verrà a galla grazie all'intuito di un semplice poliziotto e di uno psichiatra , che ricostruiscono a menadito tutti i momenti dell'eccidio. Ma la realtà è troppo terribile e Scotland Yard non l'accetta ! Com'è possibile che dei ragazzi tanto fortunati si siano ribellati uccidendo i genitori? La risposta è: perchè era stato loro proibito di crescere facendo anche qualche errore , potendo dire : "NO"! Perchè erano troppo amati e protetti. Un libro distopico? Non ne sono poi così sicura.
Maraffra6
Maraffra6 added to library
Un gioco da bambini
by J. G. Ballard
(*)(*)(*)(*)( )(768)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
La scala di ferro
by Georges Simenon
(*)(*)(*)(*)( )(346)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Bellezza e tristezza
by Yasunari Kawabata
(*)(*)(*)(*)( )(968)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Lamento di Portnoy
by Philip Roth
(*)(*)(*)(*)( )(4,289)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Ritratto di uno stalker
by Cinzia Piccoli
(*)(*)(*)(*)( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Le assaggiatrici-Postorino
"Le assaggiatrici" , il cibo in questo libro è praticamente solo un pretesto, anche se se ne parla molto. La scrittrice , la Postorino, scrive questo libro dopo aver letto, nel 2014, in un giornale che tra "le assaggiatrici" di Hitler, donne costrette a mangiare i cibi per il fhurer, in modo da dimostrare che non fossero avvelenati, ne era rimasta viva solo una , una certa Margot, la Postorino si affretta per andarla ad intervistare, ma la trova già morta. Il suo libro comunque non è frutto di sola fantasia e se devo dire la mia è molto angoscioso, ma scritto bene. Il cibo appare come qualcosa di necessario, ma a volte di "pesante" in tutti i sensi: queste donne si sentono "costrette" a fare le assaggiatrici, alcune perchè convinte della grandezza del Furher, altre per motivi più pratici, come avere uno stipendio o semplicemente saziare la fame. L'autrice parla dei gusti vegetariani del Fhurer, racconta qualche aneddoto dell'infanzia di Hitler e soprattutto parla di sentimenti molto umani, come la fame, la paura, la necessità di mentire e l'amore. Non ci sono vere e proprie ricette ma sono citati molti piatti della cultura tedesca:il pasticcio di asparagi, dolci al miele, zuppa di pomodori ecc. “Tutto quello che ho imparato dalla vita è sopravvivere”. " Anche mangiare stanca. "
Maraffra6
Maraffra6 added to library
Le assaggiatrici
by Rosella Postorino
(*)(*)(*)(*)( )(1,586)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Le risposte
by Catherine Lacey
(*)(*)(*)(*)( )(48)

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Nido vuoto
by Alicia Gimenez-Bartlett
(*)(*)(*)(*)( )(1,481)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Un libro delicato come "il merletto di Dio"
Ho finito di leggere poco fa: La formula del professore, della Ogawa. Avevo già letto di questa autrice due libri: Hotel Iris e Profumo di ghiaccio; ma nessuno dei due, seppure mi erano piaciuti, soprattutto Hotel Iris, mi aveva dato l'emozione di questo: La formula del professore. Volutamente non ho voluto leggere gli altri commenti, lo farò poi, ho voluto scrivere quello che sento subito, prima che sparisca. Questo è un libro eccezionale , non tanto per la trama , piuttosto esigua, o per lo stile, ma perchè riesce, come pochi, come pochissimi, a toccare il cuore. La fedeltà della governante al ricordo del professore rivela un amore molto più forte di quello che sarebbe potuto essere un amore più convenzionale, toccato anche dal desiderio sessuale. E invece' un amore puro come i numeri , come la matematica, un amore che non ha bisogno di dimostrazioni, è un postulato. L'atteggiamento sempre gentile, solo a volte scorbutico del professore, quel suo amore per i bambini quel ti "Amerò in eterno" rivolto alla cognata che gli starà vicina fino all'ultimo, fanno del professore un uomo che nonostante la forfora o la scarsa igiene, può diventare un essere bellissimo, perchè supera i canoni dell'estetica, per entrare in quelli della perfezione astratta. un'altra cosa che mi ha colpito e che non posso trascurare di dire è che i personaggi del libro non hanno nome. Solo Ruto è meno spersonalizzato, gli altri sono: la vedova, la governante, il professore; ciascuno ha il suo ruolo , ruolo che si perde nel modo fatto di merletto e di pizzo tessuto da Dio. E' un libro che mi rimarrà nel cuore e sono contenta di poter condividere queste cose con voi, perchè so che mi capite, non potrò farlo con nessun altro, magari mi ascolterebbero, ma non potrebbero mai davvero capire come la mia anima sia stata toccata e il mio cuore sia stato così vicino alle lacrime.
Maraffra6
Maraffra6 added to library
Io non mi chiamo Miriam
by Majgull Axelsson
(*)(*)(*)(*)(*)(439)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
La figlia del guardiano
by Jerry Spinelli
(*)(*)(*)(*)(*)(31)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Innocenti e gli altri
by Dana Spiotta
(*)(*)(*)(*)( )(15)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Ogni nostra caduta
by Dennis Lehane
(*)(*)(*)(*)( )(112)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Tante piccole sedie rosse
by Edna O'Brien
(*)(*)(*)(*)( )(128)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Maraffra6
Maraffra6 added to library
Le figlie di Caino
by Colin Dexter
(*)(*)(*)(*)( )(103)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews