La Grande Guerra e le ferrovie in Italia
( )( )( )( )( )(0)
In che misura la guerra apre la strada alla modernizzazione, incidendo sullo sviluppo di un paese? Questo volume affronta il tema, mai approfondito in maniera sistematica, delle Ferrovie dello Stato nel primo conflitto mondiale e della loro funzione nell'Italia del primo Novecento. Dall'indagine emergono non solo aspetti cruciali della vita politica, economica e sociale italiana nei terribili anni della Grande Guerra, ma anche interessanti informazioni sull'apparato burocratico-amministrativo e sulla capacità organizzativa di un'azienda statale ancora giovane, sulle conoscenze e sui mezzi tecnici a disposizione, sul ruolo dell'infrastruttura ferroviaria, su strozzature e difficoltà economiche della rete e del servizio. Uno spazio particolare è dedicato alla guerra sul fronte orientale e al ruolo dei ferrovieri e dei telegrafisti, per concludere con un'analisi dell'economia e della tecnologia delle ferrovie italiane nel periodo post-bellico. Presentazione di Mauro Moretti e prefazione di Luigi Cantamessa.

Anobians having it in their library2

Followers Books Reviews
Simone Petralli
Simone Petralli

Firenze, Italy

53 1,312 288
bevil
bevil

Italy

28 2,077 0