Gli introvabili
by Pablo Echaurren
(*)(*)(*)(*)( )(1)
"Artista, collezionista e scrittore; e anche in quest'ultima prosa ce ne fornisce una prova evidente, fin dal titolo. Dice infatti Echaurren, con piglio da filologo: un oggetto introvabile non può esserci, per definizione: il fatto stesso che esista lo rende per forza di cose reperibile. E quindi, tutte le volte che in un catalogo di una libreria antiquaria si imbatte nell'aggettivo, si ribella: come fa un testo a essere introvabile se nello stesso momento è lì, a disposizione? È una contraddizione ontologica, inaccettabile da qualsiasi persona di buon senso. Fin qui, nulla da eccepire: è il discorso di chi, abituato a ragionare sul senso delle parole, ne individua subito un utilizzo improprio. Ma ecco farsi vivo il germe dell'ironia: un "a meno che" in grado di portare il ragionamento alle estreme conclusioni: nel caso, un libro sarà introvabile se non è mai esistito." (dalla prefazione di Andrea Kerbaker)

Anobians having it in their library4

Followers Books Reviews
CarloCrivelli
CarloCrivelli

Planet Earth

2 289 0
Giorgia Gazzuola
Giorgia Gazzuola

Italy

19 125 2
Claudio T
Claudio T

Firenze, Italy

62 3,719 33
BIBLOHAUS
BIBLOHAUS

Macerata, Italy

31 20 0