Assassinio nell'abbazia by John Dickson Carr
Assassinio nell'abbazia by John Dickson Carr

Assassinio nell'abbazia

I Classici del Giallo n. 614
by John Dickson Carr

Translated by A.M. Francavilla
(*)(*)(*)(*)( )(26)
6Reviews1Quotation0Notes
Description
I CLASSICI DEL GIALLO N. 614

Marzia Tait, attrice bellissima e ambiziosa, lascia Hollywood e si trasferisce a Londra, inseguita dal suo disperato agente americano che vuole convincerla a tornare. Ma Marzia è irremovibile: reciterà in un nuovo testo teatrale scritto solo per lei da Maurice Bohun, il proprietario della White Priory, la mitica Abbazia Bianca del diciassettesimo secolo. Ma qualcuno sembra deciso a far naufragare i progetti di Marzia. Prima l'attrice riceve una scatola di cioccolatini avvelenati, poi viene assassinata mentre si trova nello Specchio della Regina, il padiglione della White Priory che sorge nel mezzo di un laghetto artificiale. Il laghetto è ghiacciato e coperto di neve, eppure l'assassino non ha lasciato orme. Solo Sir Henry Merrivale potrà risolvere questo caso, ma non prima che si verifichi un altro delitto e che lo stesso acume del Vecchio venga messo a dura prova.

Loading...