Come si diventa Re by Jan Terlouw
Come si diventa Re by Jan Terlouw

Come si diventa Re

by Jan Terlouw
(*)(*)(*)(*)(*)(104)
21Reviews0Quotations1Note
Description
Il libro racconta le vicende che un ragazzo diciassettenne affronta per diventare Re. Stark, questo é il suo nome, nasce la stessa notte in cui muore il vecchio re di Katoren e questo fatto si carica di un alone di misteriosa premonizione e sembra alludere al passaggio imminente da un vecchio governo buono ma debole (il vecchio re, benché amato, non aveva risolto i problemi del suo regno) a un governo nuovo più solido e responsabile.
Nel giro di pochi giorni Stark resta orfano e viene allevato dallo zio Gervaso, che da un sogno premonitore ricava la convinzione che il nipote diventerà Re di Katoren. Mentre Stark cresce, Katoren viene governato da sei ministri efficienti (Certo, Retto, Lindo, Lesto, Preciso) che nei nomi sembrano personificare tutte le caratteristiche che dovrebbe avere un buon governo, ma che in realtà risultano incapaci di risolvere i gravi problemi del paese.
Gervaso, lo zio di Stark, é maggiordomo "a Palazzo" e, quando il
nipote ha diciassette anni, chiede ai ministri di riceverlo, fungendo così da tramite e da strumento decisivo del destino.
"Sono venuto a chiedervi cosa bisogna fare per diventare Re di
Katoren" afferma Stark quando si presenta dai ministri, che all'inizio non lo prendono in grande considerazione, ma che poi gli propongono sette imprese sempre più difficili sperando nel suo fallimento perché, in fondo, non vogliono un nuovo re. Le sette imprese, che allegoricamente affrontano i problemi che oggi gravano sull'umanità (incomunicabilità, guerre, inquinamento, intolleranza, avidità, egoismo, arroganza del potere) portano Stark in sette paesi dal nome allusivo (Decibel, Polveriera, Smog, Ecumene,Swindelburg, Equilibrio, Bosco Quieto) e lo fanno conoscere ed amare dai rispettivi sindaci e da tutti gli abitanti.
In una di quelle città Stark incontra anche l'amore di una ragazzina, Kim, con l'aiuto della quale affronta con più coraggio le ultime prove a cui i ministri lo sottopongono.
Al termine delle sette imprese Stark diventa Re di Katoren per averle superate brillantemente ma, in realtà, Stark diventa Re di Katoren perché nel corso di quelle sette imprese diventa Re di se stesso maturando saggezza, intelligenza, generosità, umiltà e disponibilità all'aiuto generoso e disinteressato verso tutti coloro da cui, alla fine, sarà acclamato Re.
Loading...