Disobbedienza civile elettronica by Graham Meikle
Disobbedienza civile elettronica by Graham Meikle

Disobbedienza civile elettronica

by Graham Meikle
(*)(*)(*)(*)(*)(5)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
L'uso politico della rete per cercare di provocare un cambiamento sociale, culturale o politico nel mondo: dagli hacker ai culture jammer, dai sabotatori anti-corporation ai partiti politici istituzionalizzati. È questo il tema principale del libro, in cui la Rete è trattata come parte del generale ambiente mediatico, del mediattivismo. Nei vari capitoli del libro è presa in esame una serie di campagne, da tre punti di vista: la natura e la potenzialità dell'interattività; la tradizione e le caratteristiche dei media alternativi; il modello emergente dei media tattici. In quest'ultimo, in particolare, i media fanno proprie le tattiche "mordi e fuggi" tipiche della guerriglia, il culture jamming e il sabotaggio online.
Loading...