I mondi dell'ignoto by Bob Shaw
I mondi dell'ignoto by Bob Shaw

I mondi dell'ignoto

Urania 1145

by Bob Shaw

Translated by Antonio Bellomi, Giorgio Pagliaro, Contributions by Isaac Asimov, Jacket design or artwork by Vicente Segrelles

(*)(*)(*)(*)( )(27)

4Reviews0Quotations0Notes

Description

Un pianeta su cui si è sviluppata una società avventurosa ma arretrata, spinta da una grande sete di conoscenza ma dotata di una tecnologia elementare e proprio per questo ancora più eroica. Un ambiente duro e ostile da cui si può evadere solo fuggendo verso l'ignoto, nello spazio: sono le premesse da cui parte Bob Shaw per costruire un romanzo di avventure i cui protagonisti sono astronauti che volano su navi di legno ed esploratori dell'ignoto disposti a muoversi fra i mondi con poco più di una caravella. In condizioni simili non c'è da stupirsi che i pericoli del viaggio si moltiplichino per mille e le incognite dell'arrivo
siano ancora più tremende. Ma cosa ha da perdere chi non ha nulla da perdere? Non è esagerato dire che in questa saga di un futuro "diverso" Shaw sia riuscito a darci tutti gli elementi di un originale racconto epico.

In appendice:
- Le distanze che cambiano (ARTICOLO, The Changing Distance, 1989) DI Isaac Asimov
TRADUZIONE DI Antonio Bellomi
Loading...