Il vento prima che soffi by Gianluigi Passaro
Il vento prima che soffi by Gianluigi Passaro

Il vento prima che soffi

Gli orizzonti dell'inconscio ne Le Sacre du Printemps di Igor Stravinskij
by Gianluigi Passaro

Preface by Diego De Luca
(*)(*)(*)(*)(*)(2)
1Review0Quotations0Notes
Description
Questo saggio, ispirandosi alla psicologia analitica di Carl Gustav Jung, ha l`ambizione di avvicinare e amplificare il flusso simbolico, che permea la storia e la psiche dell`uomo, attraverso le immagini, i ritmi e le melodie del Sacre du Printemps. La musica e la danza emergono dalla matrice originaria dell`animo umano. Esse, come un linguaggio antico di cui si e` persa l`origine, svelano l`inconscio personale e collettivo e tracciano il cammino. Le Sacre du Printemps schiude l`individuazione personale ed artistica di Stravinskij e, al contempo, racconta della nostra anima, dei suoi orizzonti, dei suoi confini e limiti, dei moti che la attraversano e la tormentano, giacche` solo chi cade conosce l`essenza e la natura del volo, bacia l`aria e in essa si libra.
Loading...