La corsa selvatica by Riccardo Coltri
La corsa selvatica by Riccardo Coltri

La corsa selvatica

by Riccardo Coltri
(*)(*)(*)(*)( )(64)
25Reviews0Quotations1Note
Description
Una masnada infernale, un corteo di demoni che si muovono nel buio: nell'Italia ottocentesca, una storia di stregoni, di belve e di contagi. Primi anni del Regno d'Italia, al confine con il Tirolo. In un'epoca oscura, ma non poi così lontana dal nostro tempo, una strana ricerca coinvolge un gruppo di agenti segreti dell'Esercito Regio, formato da soldati, stregoni e medium. Qualcosa è arrivato, nelle vecchie contrade tra il lago e i monti. O, forse, è tornato. Tra armi da fuoco, amuleti e "stregherai", contrabbandieri che vagano nel buio di boschi innevati e briganti nascosti tra le pareti di case marchiate con croci, le diverse avventure convergeranno nella scoperta di luoghi proibiti, di fatti maledetti accaduti in passato, e ciò che di sanguinario e misterioso è sorto da tutto questo: la corsa selvatica. Completa l'opera l'appendice di Dario Spada, tra i più noti e stimati saggisti su miti e folclore.
Loading...