Tex n. 236 by Erio Nicolò, Gianluigi Bonelli, Giovanni Ticci, Guido Nolitta
Tex n. 236 by Erio Nicolò, Gianluigi Bonelli, Giovanni Ticci, Guido Nolitta

Tex n. 236

Il cerchio di sangue
by Erio Nicolò, Gianluigi Bonelli, Giovanni Ticci, Guido Nolitta

Jacket design or artwork by Claudio Villa
(*)(*)(*)(*)(*)(6)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Tex n. 236 , mensile
Il cerchio di sangue
Soggetto e sceneggiatura: Gianluigi Bonelli/Guido Nolitta
Disegni: Giovanni Ticci/Erio Nicolò
Copertina: Aurelio Galleppini
Persi i rifornimenti di armi e rimasti senza cavalli in seguito alle incursioni dei pards, gli Utes e gli Hualpai ribelli – ormai in trappola – vengono sbaragliati dalla Cavalleria: Cane Giallo, che voleva sterminare i Navajos e togliere lo scalpo ad Aquila della Notte, viene sconfitto in duello, rasato a zero e poi abbandonato in mezzo al deserto. Tempo dopo, giunto in incognito a Elk City nel sud dell’Oklahoma, Tex scopre che il whisky spacciato dai trafficanti – complici dei ladri di bestiame – ha abbrutito gli indiani del luogo, alimentando un clima di tensione.

In questo numero: da pag. 5 a pag. 80, si conclude l’avventura precedente (di Bonelli/Ticci); da pag. 81 a pag. 114, "Uno straniero a Elk City" (di Nolitta/Nicolò).

Loading...