Ai confini della realtà by Rod Serling
(*)(*)(*)(*)( )(130)
"C'è una quinta dimensione oltre quelle che conosciamo. E' una dimensione vasta come lo spazio e senza tempo come l'infinito. E' l'incerta zona di confine fra luce ed ombra, scienza e superstizione, a metà strada fra le paure più profonde dell'uomo e l'apice della conoscenza. E' la dimensione dell'immaginazione, e si trova... ai confini della realtà". Chi non ricorda questa memorabile apertura? E' l'esordio della più popolare serie televisiva di fantascienza, Ai confini della realtà appunto, che dal 1959 alla metà degli anni Sessanta ha divertito ed elettrizzato milioni di spettatori in tutto il mondo. Produttore e ideatore della serie fu Rod Serling, che in questo specialissimo numero di URANIA ci racconta personalmente alcuni degli episodi più riusciti ed imprevedibili, naturalmente in forma romanzata. Un appuntamento da non perdere con un autore e un genere sempre attuali, e che speriamo di riportare presto sulle pagine di URANIA. Indice: Ai confini della realtà (ANTOLOGIA, New Stories from The Twilight Zone, 1962) TRADUZIONE DI varî * Tutta la verità (RACCONTO, The Whole Truth, 1962) DI Rod Serling TRADUZIONE DI Giorgio Pagliaro * Il rifugio (RACCONTO, The Shelter, 1962) DI Rod Serling TRADUZIONE DI Isabella Elizabeth Nizza * Resa dei conti per Rance McGrew (RACCONTO, Showdown with Rance McGrew, 1962) DI Rod Serling TRADUZIONE DI Lea Grevi * La notte degli umili (RACCONTO, The Night of the Meeks, 1962) DI Rod Serling TRADUZIONE DI Lea Grevi * Il sole di mezzanotte (RACCONTO, The Midnight Sun, 1962) DI Rod Serling TRADUZIONE DI Lea Grevi * Un salto alla Rip van Winkle (RACCONTO, The Rip Van Winkle Caper, 1962) DI Rod Serling TRADUZIONE DI Lea Grevi

All Reviews