Ai miei figli. Memorie di giorni passati by Pavel Aleksandrovic Florenskij
  • More by Pavel Aleksandrovic Florenskij
  • See All
Ai miei figli. Memorie di giorni passati by Pavel Aleksandrovic Florenskij

Ai miei figli. Memorie di giorni passati

by Pavel Aleksandrovic Florenskij

Translated by Claudia Zonghetti, Curated by Lubomir Zák, Natalino Valenti
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Il 7 novembre 1916 Pavel Florenskij diede inizio alla raccolta di queste pagine autobiografiche dedicate ai figli. Il rapido precipitare degli eventi conferì un'urgenza e un tono nuovi a quest'opera, segnata dal presentimento della fine, che costituisce la vera eredità culturale e spirituale di quel genio assoluto della mente e dello spirito che fu Pavel Florenskij, filosofo della scienza, fisico, matematico, ingegnere, epistemologo, ma anche teologo, teorico dell'arte e di filosofia del linguaggio, studioso di estetica, di simbologia e semiotica. Scritti nel periodo più fecondo della maturità, questi ricordi costituiscono un'avventurosa scoperta dei misteri dell'esistenza, una versione contemporanea delle "Confessioni" agostiniane.
Loading...