Amore liquido
by Zygmunt Bauman
(*)(*)(*)(*)( )(719)
"La solitudine genera insicurezza, ma altrettanto fa la relazione sentimentale. In una relazione, puoi sentirti insicuro quanto saresti senza di essa, o anche peggio. Cambiano solo i nomi che dai alla tua ansia". I protagonisti di questo libro sono gli uomini e le donne nostri contemporanei, che anelano la sicurezza dell'aggregazione e una mano su cui poter contare nel momento del bisogno. Eppure sono gli stessi che hanno paura di restare impigliati in relazioni stabili e temono che un legame stretto comporti oneri che non vogliono né pensano di poter sopportare.

Andromeda🌙 ♥'s Review

Andromeda🌙 ♥Andromeda🌙 ♥ wrote a review
(*)(*)( )( )( )
Un po' mi dispiace andare controcorrente perché nutrivo grandi aspettative per questa lettura, ma proprio non riesco ad apprezzarlo. Lo ammetto, ho fatto fatica a seguire il pensiero di Bauman, uno dei più grandi filosofi del nostro tempo.
Ci si discosta dal concetto chiave del saggio - "Amore liquido, sulla fragilità dei legami affettivi" campeggia sulla copertina - che resta circoscritto al primo macrocapitolo per virare freddamente verso altre tematiche incentrate sulla società liquida dedita al consumismo, ma il tutto senza seguire un vero e proprio filo logico, dando l'impressione di trovarsi davanti ad uno sconclusionato zibaldone dove sono piazzati qua e là aforismi ad effetto e riferimenti ad altri testi, purtroppo, a mio dire, insufficienti per l'argomentazione del saggio stesso.
Insomma... Sopravvalutato.
Andromeda🌙 ♥Andromeda🌙 ♥ wrote a review
(*)(*)( )( )( )
Un po' mi dispiace andare controcorrente perché nutrivo grandi aspettative per questa lettura, ma proprio non riesco ad apprezzarlo. Lo ammetto, ho fatto fatica a seguire il pensiero di Bauman, uno dei più grandi filosofi del nostro tempo.
Ci si discosta dal concetto chiave del saggio - "Amore liquido, sulla fragilità dei legami affettivi" campeggia sulla copertina - che resta circoscritto al primo macrocapitolo per virare freddamente verso altre tematiche incentrate sulla società liquida dedita al consumismo, ma il tutto senza seguire un vero e proprio filo logico, dando l'impressione di trovarsi davanti ad uno sconclusionato zibaldone dove sono piazzati qua e là aforismi ad effetto e riferimenti ad altri testi, purtroppo, a mio dire, insufficienti per l'argomentazione del saggio stesso.
Insomma... Sopravvalutato.

Comments

Sono abbastanza d'accordo con te. Mi aspettavo davvero qualcosa sull'amore, ma a parte il primo capitolo il resto è un'analisi fotografica della società odierna.
Sono abbastanza d'accordo con te. Mi aspettavo davvero qualcosa sull'amore, ma a parte il primo capitolo il resto è un'analisi fotografica della società odierna.