Brad Barron n. 02
by Anna Lazzarini, Tito Faraci
(*)(*)(*)(*)( )(61)
Brad Barron è scappato dall'astronave-madre dei Morb, solo per scoprire di essere finito in una prigione più grande e forse più pericolosa. L'isola di Manhattan su cui si trova, infatti, è stata tagliata fuori dal mondo e ora è popolata da mostruose creature aliene. I pochi umani sopravvissuti alla distruzione provocata dagli invasori, impauriti e annichiliti dalla forza dell'attacco, si sono rifugiati nei cunicoli sotto le macerie. Loro hanno rinunciato alla lotta, ma Brad non può farlo. Ha ancora la sua rabbia che gli dà forza, e una speranza a cui aggrapparsi: quella di ritrovare la famiglia scomparsa. Così dovrà affrontare un'altra fuga impossibile. Una fuga da Manhattan.

All Reviews

1
Imagus Comics 2010-2021Imagus Comics 2010-2021 wrote a review
(*)(*)( )( )( )
La retorica vince sempre
La storia è abbastanza avvincente, anche se piuttosto prevedibile, ma non riesce ad emozionare: una citazione ci può stare, due cominciano a innervosire, tre sono di troppo; ma, da quattro in poi, diventano intollerabile. Soprattutto se si conclude con un finale così retorico che più retorico non si può.