Breve storia dell'inganno
by Herman Koch
(*)(*)(*)(*)( )(9)
Ci sono persone che dicono sempre la verità, su tutto. E altre che della verità preferiscono dare una loro, personalissima, interpretazione. A cinque anni, senza rendersene pienamente conto, Koch impara la lezione più importante per uno scrittore: le bugie credibili spesso sono preferibili a una verità poco credibile. La scoperta del talento di contraffare la realtà a proprio piacimento porterà prima il bambino, poi l’adolescente e infine l’adulto a mentire in modo sempre più sofisticato, fino al piacere perverso di fingersi colpevole anche quando innocente. Con lo stile asciutto, veloce e schietto che lo ha reso un autore apprezzato in tutto il mondo, in questo breve racconto Koch riprende la tematica centrale del suo ultimo romanzo, Il fosso, mostrando come dietro l’apparenza più irreprensibile possa celarsi, talvolta, un crudele inganno.

All Quotations