Central Park
by Guillaume Musso
(*)(*)(*)(*)( )(841)
New York. Otto del mattino. Alice, una giovane poliziotta di Parigi, e Gabriel, pianista jazz americano, si svegliano ammanettati tra loro su una panchina di Central Park. Non si conoscono e non ricordano nulla del loro incontro. La sera prima, Alice era a una festa sugli Champs-Elysées con i suoi amici, mentre Gabriel era in un pub di Dublino a suonare. Impossibile? Eppure... Dopo lo stupore iniziale le domande sono inevitabili: come sono finiti in una situazione simile? Da dove arriva il sangue di cui è macchiata la camicetta di Alice? Perché dalla sua pistola manca un proiettile? Per capire cosa sta succedendo e riannodare i fili delle loro vite, Alice e Gabriel non possono fare altro che agire in coppia. La verità che scopriranno finirà per sconvolgere le loro vite. Un thriller magistrale - oltre un milione di copie vendute in Francia - che conquista il lettore sin dalla prima scena e lo avvolge in una spirale implacabile.

Tabathua's Review

TabathuaTabathua wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Spoiler Alert
Una bella sorpresa
Meglio di quello che mi aspettavo. L'aspetto thriller c'è, molte cose sono assolutamente pazzesche, però il finale ribalta tutto in un modo molto migliore di quello che avevo temuto quando, sfogliando in avanti le pagine, avevo capito che un personaggio è uno psichiatra.
Le ultime pagine mi hanno colpito.
Decisamente meglio degli altri romanzi di Musso che avevo letto finora.
TabathuaTabathua wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Spoiler Alert
Una bella sorpresa
Meglio di quello che mi aspettavo. L'aspetto thriller c'è, molte cose sono assolutamente pazzesche, però il finale ribalta tutto in un modo molto migliore di quello che avevo temuto quando, sfogliando in avanti le pagine, avevo capito che un personaggio è uno psichiatra.
Le ultime pagine mi hanno colpito.
Decisamente meglio degli altri romanzi di Musso che avevo letto finora.