Città dell'uomo
by Adriano Olivetti
(*)(*)(*)(*)(*)(8)
Nel centenario della nascita di Adriano Olivetti, viene riproposta una raccolta di saggi e discorsi pubblicati per la prima volta nel 1960. Il volume contiene scritti ed interventi degli anni Cinquanta, che variano dalle riflessioni sull'architettura e sull'urbanistica, ai discorsi ai lavoratori, agli scritti più strettamente politici. Pur nella varietà delle tematiche che affronta, il volume lascia trasparire la visione unitaria del suo autore, che salda intorno al concetto di Comunità le problematiche del territorio e dell'architettura, la riflessione sul lavoro e sul pensiero politico.

All Reviews