Diario 1938 by Elsa Morante
Diario 1938 by Elsa Morante

Diario 1938

by Elsa Morante
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
«Un diario del e dal profondo. Un libro di sogni, senza più distinzione tra veglia e sonno, tra intelligenza della realtà e intelligenza del desiderio... Pagine misteriose, scritte come in trance, sorta di notturna e inconscia "vita nuova"».

Cesare Garboli



***



«Sonno interrotto e sogni confusi.Ricordo solo di aver sentito da casa squilli di campanelli lontani che mi chiamavano, e di aver percorso le scale drappeggiata in un lenzuolo e in una coperta, e così procedendo di aver incontrato un uomo piuttosto basso e pallido vestito di grigio.Sonno interrotto da telefonate di A., notte tutta piena di dolcissimi turbamenti lascivi per i fatti di ieri.
Anche all'alba, fra veglia e sonno, mi pareva di udire dei campanelli.
Mi atterrisce il domani incerto.
Ora anche coi sensi amo terribilmente A. I miei sensi non sono mai stati così, sempre all'erta, sempre morbidi».
Loading...