Don Enrico Tazzoli e il cattolicesimo sociale lombardo. Vol. 2: Documenti
Don Enrico Tazzoli e il cattolicesimo sociale lombardo. Vol. 2: Documenti
Don Enrico Tazzoli e il cattolicesimo sociale lombardo. Vol. 2: Documenti
Don Enrico Tazzoli e il cattolicesimo sociale lombardo. Vol. 2: Documenti

Don Enrico Tazzoli e il cattolicesimo sociale lombardo. Vol. 2: Documenti

Curated by Alessandro Fabbri, Costantino Cipolla, Roberta Benedusi
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Questo volume documentativo è una filiazione del I volume dedicato, attraverso vari ed approfonditi saggi, alla figura, all'opera, ai tempi in cui operò e visse don Enrico Tazzoli, passato alla storia, ma in modo forse improprio e riduttivo, come capo carismatico dei famosi "martiri" di Belfiore, "appiccati" dall'Austria a Mantova fra il dicembre del 1852 ed il marzo del 1853. Quello che però si è scritto in tanti ed in maniera pluralistica nel primo volume deriva dal materiale che si è riusciti a recuperare su e di don Enrico, di cui la gran parte era inedita o pubblicata parzialmente o addirittura ritoccata. Si è scavato a Mantova (in più luoghi), a Roma, a Milano, a Verona, a Vienna (in tedesco) ed altrove, ed è stato trovato quello che qui si riproduce. In queste pagine, don Enrico parla da solo. Ci dice direttamente ciò che vuole. Ci presenta i suoi interlocutori. Ci svela i suoi irrefrenabili amori. Ci spiega le sue capacità economico-gestionali. Ci si manifesta nella sua vera vita fin dentro la sua stessa morte. Quello che è certo è che qui si trovano espressioni, si colgono sensazioni, si penetrano situazioni che solo un approccio mirato ed immediato permette. Il volume si apre con una nota metodologica generale che fornisce il repertorio delle fonti archivistiche ed i criteri di trascrizione utilizzati nel corso dell.enorme lavoro compiuto. I documenti reperiti sono stati classificati in quattro sezioni (più gli indici).
Loading...