Dylan Dog Color Fest n. 18
by Fabrizio Accatino, Giovanni Eccher, Roberto Recchioni
(*)(*)(*)(*)( )(32)
La nuova alba dei morti viventi Soggetto e sceneggiatura: Roberto Recchioni Disegni: Emiliano Mammucari Colori: Annalisa Leoni Il primo episodio, firmato Sclavi/Stano, riscritto e ridisegnato a partire dal punto di vista della custodia di un oggetto cruciale nel finale della vicenda, il clarinetto di Dylan Dog. Diario degli uccisori Soggetto e sceneggiatura: Giovanni Eccher Disegni: Bruno Brindisi Colori: Sergio Algozzino Un classico di Tiziano Sclavi e Luca Dell’Uomo, rivisitato in soggettiva, attraverso l’occhio di una telecamera, come se fosse stato interamente realizzato riassemblando filmati preesistenti. Diabolo The Great Soggetto e sceneggiatura: Fabrizio Accatino Disegni: Valerio Piccioni e Maurizio Di Vincenzo Colori: Paolo Altibrandi Un’altra grande storia dylaniata, originariamente dovuta anch’essa al duo Sclavi/Dell’Uomo, rielaborata fumettisticamente, alla maniera e con lo stile di un comic book pulp.

All Reviews