Eldest
by Christopher Paolini
(*)(*)(*)(*)( )(7,546)
Eragon e il suo drago Saphira hanno appena salvato la città dei ribelli dall'assalto dello sterminato esercito di re Galbatorix, il crudele reggente dell'Impero. Ora Eragon deve mettersi in viaggio per raggiungere Ellesméra, la terra degli elfi, dove proseguirà il suo apprendistato nell'arte della magia e della spada, abilità vitali per un Cavaliere dei Draghi. È un viaggio affascinante, ricco di avventura, costellato da incontri con personaggi che incutono rispetto e visite a palazzi solenni. Tranelli e tradimenti lo attendono a ogni angolo: capire di chi fidarsi sarà per Eragon la prova più difficile...

All Reviews

386 + 61 in other languages
MartinaMartina wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Una parola: sorprendente. Ho ripreso in mano la saga del “Ciclo dell’eredità” poco tempo fa. Lessi Eragon circa una decina di anni fa e mi piacque parecchio; lo abbandonai per varie vicissitudini, ma lo sfizio di finire la saga è rimasto fino ad oggi. Nel 2020 infatti, ho deciso di riprenderne la lettura. Ma venendo ad Eldest non posso che dire quanto questo libro mi abbia stupita! Bello il primo capitolo(Eragon), ma questo secondo “atto” ha decisamente una spinta in più. Colpi di scena che non ti aspetti, relazioni che si intrecciano e vengono illustrate più in profondità. È chiara l’impronta di Tolkien in Paolini, ma nonostante tocchi quel mondo e quei soggetti (efli, nani, draghi ecc), che compongono ciò che viene definito genere fantastico, riesce a slegarsi dalla banalità e a dar vita a quella che è una saga con i fiocchi, che è stata in grado di conquistare milioni di lettori in tutto il mondo.
Aine88Aine88 wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Secondo capitolo di una saga che continua ad appassionare senza stancare mai..
FedefuxFedefux wrote a review
(*)( )( )( )( )
Per me è no
Niente da dire riguardo l'autore però il fantasy non è il mio genere. Non sono riuscito a trovare il giusto approccio a questa lettura.
Giuliotribbiani2 Giuliotribbiani2 wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Spoiler Alert
A mio avviso il miglior titolo della saga. L'inizio è un po' destabilizzate, soprattutto considerando il finale in crescendo del primo capitolo; a mio avviso eventi importanti sono stati trascurati un pochino troppo, lasciando intendere che le vicissitudini sia Murtagh, sia dei gemelli non sarebbero finiti in sole poche righe. C'è da dire che il soggiorno ad Ellesmera è uno dei momenti che più ho apprezzato dell'intero ciclo. L'addestramento non solo ha segnato il passaggio da semplice umano a cavaliere dei draghi, ma permette di apprezzare a pieno le figure di Oromis e Glaedr. Alcuni "plot-twist", tuttavia, li ho trovati scontati.
Account deletedAnonymous wrote a review
Secondo libro della tetralogia. Qui la storia si divide in due tronconi: il primo vede Eragon impegnato nella sua istruzione a Cavaliere, il secondo riguarda le vicende di Rangor che lascia con (quasi) tutto il suo villaggio per sfuggire all'imperatore e raggiungere i ribelli Vardin. Vicende ben strutturate si alternano però anche in modo confuso costringendo a continui cambi di prospettiva. A tratti troppo prolisso e noioso anche se le descrizioni del mondo fantastico e dei suoi abitanti sono approfondite e interessanti. Gli ingredienti sono i soliti, nessuna novità di rilievo (salvo forse anche se prevedibile la ricomparsa del fratellastro di Eragon più vivo e potente che mai e nemico!); rimangono, ovviamente trattandosi del secondo episodio di quattro, tante questioni in sospeso, rimandate giocoforza ai capitoli successivi.
Rossi JoshuaRossi Joshua wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Secondo volume del Ciclo dell'Ereditá. Dal mio punto di vista, degno successore di "Eragon", qui la storia si sviluppa molto bene, ritroviamo personaggi che erano spariti dopo i primi capitoli del primo libro...
Carola MurariCarola Murari wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Bello, ma non come Eragon. Gli intrecci delle storie alle volte confondono le idee e alcune parti sono prolisse e rendono la lettura lenta e noiosa
TavajigenTavajigen wrote a review
(*)( )( )( )( )
Di positivo
forse c'è solo una cosa: dato che ha venduto tanto (grazie all'enorme campagna pubblicitaria) speriamo almeno che abbia avvicinato al fantasy le nuove generazioni, che magari passeranno poi a qualcosa di più serio. Per il resto che dire, storia scontatissima, scopiazzata da libri e film famosi, ma ancora leggibile nel primo libro. Il secondo libro è noioso, il terzo è addirittura illeggibile da quanto sia inutile e lento. L'ultimo libro è assurdo: pieno di cliché, personaggi (ed interazioni tra loro) che non vengono approfonditi come dovrebbero, una fine semplicemente orribile, eccetera eccetera.
Brush StevenBrush Steven wrote a review
(*)(*)( )( )( )
Scontato
Se già al termine di Eragon notavo similitudini con la saga di Guerre Stellari tale impressione non ha potuto che accrescersi leggendo questo secondo volume. Inoltre ho trovato la trama stantia, scontata e spesso senza senso. L'inizio di questo romanzo è privo di ogni logica. Spero che con il terzo libro la situazione possa migliorare.
ClaclaClacla wrote a review
(*)(*)( )( )( )
Non ho preso tutti i libri della saga perché Eragon non mi aveva convinta... ho fatto bene