Fiktioner
by Jorge Luis Borges
(*)(*)(*)(*)(*)(4,331)
En klassisk, epokgörande modern spanskspråkig amerikansk bok. Nu för första gången på svenska i komplett skick  "Jag har mötet mellan en spegel och en encyklopedi att tacka för upptäckten av Uqbar", skriver Jorge Luis Borges om det dittills okända landet i  "Tlön, Uqbar, Orbis Tertius" som ingår i hans klassiska samling Fiktioner från 1944. Med hjälp av sin litterära uppfinning, den fiktiva essän, skapar Borges en till synes oändligt utförlig text på ett par sidor bara. Borges som i svensk översättning alltid antologiserats sönder presenteras nu på svenska med en av sina originalböcker.   Författaren och kritikern Gabriella Håkansson har skrivit förord till denna utgåva.

All Quotations

7 + 81 in other languages
La lotteria di Babilonia Non si pubblica libro senza qualche divergenza tra ciascuno degli esemplari; gli scribi prestano giuramento segreto di omettere, di interpolare, di variare. Anche si esercita la menzogna indiretta.
La lotteria di Babilonia Non si pubblica libro senza qualche divergenza tra ciascuno degli esemplari; gli scribi prestano giuramento segreto di omettere, di interpolare, di variare. Anche si esercita la menzogna indiretta.
Le rovine circolari Comprese che l'impegno di modellare la materia incoerente e vertiginosa di cui si compongono i sogni è il più arduo che possa assumere un uomo, anche se penetri tutti gli enigmi dell'ordine superiore e dell'inferiore: molto più arduo che tessere una corda di sabbia o monetare il vento senza volto.
Le rovine circolari Comprese che l'impegno di modellare la materia incoerente e vertiginosa di cui si compongono i sogni è il più arduo che possa assumere un uomo, anche se penetri tutti gli enigmi dell'ordine superiore e dell'inferiore: molto più arduo che tessere una corda di sabbia o monetare il vento senza volto.
La biblioteca di Babele Non mi sembra inverosimile che in un certo scaffale dell'universo esista un libro totale; prego gli dèi ignoti che un uomo - uno solo, e sia pure da migliaia d'anni! - l'abbia trovato e l'abbia letto. Se l'onore e la sapienza e la felicità non sono per me, che siano per altri. Che il cielo esista, anche se il mio posto è all'inferno. Ch'io sia oltraggiato e annientato, ma che per un istante, in un essere, la Tua enorme Biblioteca si giustifichi.
La biblioteca di Babele Non mi sembra inverosimile che in un certo scaffale dell'universo esista un libro totale; prego gli dèi ignoti che un uomo - uno solo, e sia pure da migliaia d'anni! - l'abbia trovato e l'abbia letto. Se l'onore e la sapienza e la felicità non sono per me, che siano per altri. Che il cielo esista, anche se il mio posto è all'inferno. Ch'io sia oltraggiato e annientato, ma che per un istante, in un essere, la Tua enorme Biblioteca si giustifichi.
Tlön, Uqbar, Orbis Tertius "I metafisici di Tlön non cercano la verità, e neppure la verosimiglianza, ma la sorpresa".
Tlön, Uqbar, Orbis Tertius "I metafisici di Tlön non cercano la verità, e neppure la verosimiglianza, ma la sorpresa".
L'accostamento ad Almotasim "La più goffa delle tentazioni dell' artista: quella di essere un genio".
L'accostamento ad Almotasim "La più goffa delle tentazioni dell' artista: quella di essere un genio".
Pierre Menard, autore del don Chisciotte "La gloria è una forma d’incomprensione, forse la peggiore".
Pierre Menard, autore del don Chisciotte "La gloria è una forma d’incomprensione, forse la peggiore".
AnnalisaAnnalisa added a quotation
non ha niente a che vedere con il libro,ma devo scriverla(è copiata) :"Ogni momento della vita ha un proprio suono e provoca una musica che ne colora gli spazi e scandisce il tempo".é poesia questa melodia per le mie orecchie!
AnnalisaAnnalisa added a quotation
non ha niente a che vedere con il libro,ma devo scriverla(è copiata) :"Ogni momento della vita ha un proprio suono e provoca una musica che ne colora gli spazi e scandisce il tempo".é poesia questa melodia per le mie orecchie!