(*)(*)(*)(*)( )(17)
Jeff Lemire e Andrea Sorrentino tornano con il terzo volume di una storia horror sempre più imprevedibile. Padre Burke viaggia nel tempo alla ricerca di un uomo misterioso, capace di orrendi delitti, e di spostarsi a proprio piacimento nello spazio e nel tempo. Il fatto che si faccia chiamare Norton Sinclair non fa che rendere il mistero più fitto. Se LUI è Norton Sinclair, chi è il giovane spaesato e ossessionato dal fienile nero che abbiamo conosciuto all’inizio della storia? Raccapricciante, psicologico, intenso come una malinconia tetra che indugia e non se ne va.

All Reviews