Giovanni delle Bande Nere by Marcello Vannucci
Giovanni delle Bande Nere by Marcello Vannucci

Giovanni delle Bande Nere

Il "Gran Diavolo"

by Marcello Vannucci

(*)(*)(*)(*)( )(16)

2Reviews0Quotations0Notes

Description

Edizione Speciale per Il Giornale.

Il Gran Diavolo, l'Invincibile, un uomo d'armi che niente teme, un combattente senza pari, un maestro di strategia, un incomparabile comandante quando deve scegliersi gli uomini da accettare nel proprio contingente: questo è il ritratto più accreditato di Giovanni delle Bande Nere. Indomito, così come era stata sua madre: Caterina Sforza, pronto come lei a ferocemente reagire alle provocazioni, e anche -questa è una sua personale 'virtù'- a saper provocare. Tutto vale per lui purché sia nel segno dello scontro. Accetta i brevi momenti d'ozio come istanti che ridiano rinnovato vigore al corpo e ira nell'animo contro il nemico da affrontare. Un nemico che volta a volta può anche mutare, a seconda delle circostanze politiche di quella che fu l'Italia del Cinquecento. Può mutare, ma è il trovarselo di fronte che lo rende tale. Non vale allora bandiera o memoria di precedenti alleanze: il nemico è quello che ti si schiera contro. È l'inesorabile logica della guerra. E Giovanni delle Bande Nere è un guerriero. Che fermamente crede nella sua professione.
Loading...