Gli Ancestrali by Brian Catling
Gli Ancestrali by Brian Catling

Gli Ancestrali

by Brian Catling

Translated by Massimo Gardella, Illustrated or Penciled by Gianluigi Toccafondo
(*)(*)(*)(*)(*)(2)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Nelle viscere del Vorrh nuovi e singolari accadimenti destano la preoccupazione di coloro che abitano al limitare delle sue immense vastità, e oltre. A Londra e in Germania creature indefinibili si stanno risvegliando dopo un lungo sonno popolato di sogni e incubi pronti a unirsi alla sostanza della realtà: sono gli Ancestrali, gli angeli che non sono riusciti a proteggere l’albero della conoscenza, e il loro risveglio fa sussultare il respiro dell’antica foresta. Poco lontano, la città coloniale di Essenwald è preda del caos perché i Limboia, gli unici capaci di estirpare dal Vorrh il legname capace di nutrirla, sono scomparsi nelle profondità della foresta. Un gruppo di specialisti viene inviato per trovarli: guidati dall’ex ciclope Ishmael valicano i suoi confini, mentre un suo antico guardiano osserva e tesse la più tremenda delle vendette. Tessendo ancora una volta il reale e il possibile, "Gli Ancestrali" evoca personaggi storici come William Blake e luoghi come il Bedlam Asylum, popolando il suo mondo di creature immaginifiche in un romanzo di rivelazioni e nascondimenti, proseguimento della vasta impresa inaugurata nel primo capitolo della trilogia "Vorrh".
Loading...