Guerra Mundial Z
by Max Brooks
(*)(*)(*)(*)(*)(1,791)
Max Brooks ha dedicado varios años a recorrer el mundo en busca de todos los testimonios que ahora reúne aquí sobre la guerra mundial zombi. Por insólito que parezca este libro, que algunos tildan de novela demasiado realista, es la parte censurada del informe que le encargó Naciones Unidas para que quedara memoria de «La Crisis», los «Años Oscuros» o la «Plaga Andante», principalmente conocida como Guerra Mundial Z. Al parecer había «demasiado factor humano». Este libro aclara realmente cómo el doctor Kwang Jingshu descubrió los primeros casos y se destaparon las pruebas ocultadas por el gobierno chino sobre el gran estallido. También cómo surgió y se propagó el controvertido Plan Naranja de supervivencia, fruto de un oscuro cerebro del apartheid sudafricano. Además contiene los testimonios directos de gentes de la posguerra: contrabandistas de Tíbet, oficiales de servicios secretos de medio mundo, militares, científicos, industriales, políticos, ecologistas, supermodelos, gentes de culturas alternativas tras el cataclismo y muchos otros que lucharon para defendernos de la amenaza de los zombis. También de aquellos que no lo hicieron tanto e incluso de aquellos que creen que la lucha continúa. Por fin, el mundo sabrá la historia verdadera de cómo la humanidad estuvo a punto de extinguirse. Desde el fin oficial de hostilidades se han producido numerosas tentativas para documentar la guerra zombi. Guerra Mundial Z es el relato definitivo –realizado por los propios supervivientes- de los detalles tecnológicos, militares, sociales, económicos y políticos de cómo la civilización estuvo al borde de la extinción en la lucha total contra el muerto viviente.

All Quotations

3
LadylooneyLadylooney added a quotation
L'unica verità che abbia mai avuto senso per me l'ho sentita da un professore di storia, non di economia, della Wharton. «La paura»>, diceva spesso, «è la paura la merce più preziosa dell'universo»>. Mi lasciava di sasso. «Accenda la tv», diceva. «Cosa vede? Gente che vende i propri prodotti? No. Gente che vende la vostra paura di vivere senza i loro prodotti»>. Dieci e lode, cazzo, aveva proprio ragione. La paura di invecchiare, la paura della solitudine, la paura della povertà, la paura del fallimento. La paura è il sentimento più elementare che abbiamo. La paura è primordiale. La paura vende. Quello era il mio mantra. «La paura vende»>.
LadylooneyLadylooney added a quotation
L'unica verità che abbia mai avuto senso per me l'ho sentita da un professore di storia, non di economia, della Wharton. «La paura»>, diceva spesso, «è la paura la merce più preziosa dell'universo»>. Mi lasciava di sasso. «Accenda la tv», diceva. «Cosa vede? Gente che vende i propri prodotti? No. Gente che vende la vostra paura di vivere senza i loro prodotti»>. Dieci e lode, cazzo, aveva proprio ragione. La paura di invecchiare, la paura della solitudine, la paura della povertà, la paura del fallimento. La paura è il sentimento più elementare che abbiamo. La paura è primordiale. La paura vende. Quello era il mio mantra. «La paura vende»>.
Cavallini DCavallini D added a quotation
Mi incontrai con alcuni amici e colleghi. Avevano visto tutti quel servizio. Fui il primo a proporre qualcosa di pratico: un vaccino, un vero e proprio vaccino per la rabbia. Grazie a Dio non c’è una cura per la rabbia. Una cura la gente la compra solo se pensa di essere infettata. Ma un vaccino! È preventivo! La gente continuerà a prenderlo finché ha paura che l’infezione sia ancora in giro! Avevamo molti contatti nell’industria biomedica, e ancora di più ne avevamo alla Hill and Pen Ave. Potevamo avere un prototipo attivo in meno di un mese e abbozzare un’offerta in un paio di giorni. Alla diciottesima buca, era tutto uno scambiarsi strette di mano.
Cavallini DCavallini D added a quotation
Mi incontrai con alcuni amici e colleghi. Avevano visto tutti quel servizio. Fui il primo a proporre qualcosa di pratico: un vaccino, un vero e proprio vaccino per la rabbia. Grazie a Dio non c’è una cura per la rabbia. Una cura la gente la compra solo se pensa di essere infettata. Ma un vaccino! È preventivo! La gente continuerà a prenderlo finché ha paura che l’infezione sia ancora in giro! Avevamo molti contatti nell’industria biomedica, e ancora di più ne avevamo alla Hill and Pen Ave. Potevamo avere un prototipo attivo in meno di un mese e abbozzare un’offerta in un paio di giorni. Alla diciottesima buca, era tutto uno scambiarsi strette di mano.
PPPPPP added a quotation
Pouwhenua, me l'ha dato un fratello maori che prima della guerra giocava con gli All Blacks. Gran bei figli di puttana, i maori. La battaglia a One Tree Hill. cinquecento di loro contro mezza popolazione di Auckland rianimata.
PPPPPP added a quotation
Pouwhenua, me l'ha dato un fratello maori che prima della guerra giocava con gli All Blacks. Gran bei figli di puttana, i maori. La battaglia a One Tree Hill. cinquecento di loro contro mezza popolazione di Auckland rianimata.