Hacker, scienziati e pionieri
by Carlo Gubitosa
(*)(*)(*)(*)(*)(46)
Molti volumi di storia della tecnologia partono dall'invenzione dei primi computer, alcuni si spingono a ritroso fino alle prime macchine di calcolo meccanico. Questo libro si spinge ancora più indietro, rivelando che già nell'antica Grecia erano stati realizzati dei "computer" per effettuare calcoli legati alle maree. La storia della scienza viene affrontata a partire da racconti di vita vissuta, da personaggi come Arthur C. Clarke, che prima di scrivere "2001 Odissea nello Spazio" ha inventato il concetto di "satellite geostazionario", a Nikola Tesla che "giocando con i fulmini" ha realizzato il primo sistema industriale di produzione e trasporto della corrente alternata, ad Alan Turing, che ha sviluppato il modello concettuale dei moderni calcolatori, fino a Tim Berners-Lee, lo scienziato che dopo aver inventato il protocollo che ha reso possibile il world wide web, ha voluto consegnare all'umanità la sua creazione senza rinchiuderla nella gabbia del copyright.

All Reviews