Il cimitero senza lapidi e altre storie nere
by Neil Gaiman
(*)(*)(*)(*)( )(2,186)
Nobody Owens cade dal melo ai confini del cimitero, nel terreno sconsacrato dove sono sepolti i malvagi, e decide di donare una lapide alla strega che lo soccorre. Jack incontra un troll sotto il ponte della ferrovia e da quel momento la sua vita sarà legata a un terribile patto di morte. Un nobile cavaliere trova il Santo Graal nel salotto di una vecchina che non ha alcuna intenzione di spostarlo dal suo grazioso caminetto. Tra l'horror, il fantasy e il giallo hard boiled, undici racconti inediti per rabbrividire e sorridere. Racconti che, come scrive lo stesso Gaiman, sono "viaggi fino all'estremo opposto dell'universo che puoi fare con la certezza di essere di ritorno per l'ora di cena". Età di lettura: da 10 anni.

All Quotations

26
PseudoPersonalityPseudoPersonality added a quotation
-E funziona? Sono più felici, da morti? Silas si lasciò andare a un largo sorriso, mostrando le zanne. -Certe volte. Ma in genere no. È come chi crede di essere felice andando a vivere da qualche altra parte, ma poi impara che non è così che funziona. Ovunque tu vada, porti te stesso con te. Capisci cosa intendo?
PseudoPersonalityPseudoPersonality added a quotation
-E funziona? Sono più felici, da morti? Silas si lasciò andare a un largo sorriso, mostrando le zanne. -Certe volte. Ma in genere no. È come chi crede di essere felice andando a vivere da qualche altra parte, ma poi impara che non è così che funziona. Ovunque tu vada, porti te stesso con te. Capisci cosa intendo?
FengariFengari added a quotation
"[...] And there are always people who find their lives have become so unsupportable they believe the best thing they could do would be to hasten their transition to another plane of existence.” “They kill themselves, you mean?” said Bod. He was about eight years old, wide-eyed and inquisitive, and he was not stupid. “Indeed.” “Does it work? Are they happier dead?” Silas grinned so wide and sudden that he showed his fangs. “Sometimes. Mostly, no. It’s like the people who believe they’ll be happy if they go and live somewhere else, but who learn it doesn’t work that way. Wherever you go, you take yourself with you. If you see what I mean.”
FengariFengari added a quotation
"[...] And there are always people who find their lives have become so unsupportable they believe the best thing they could do would be to hasten their transition to another plane of existence.” “They kill themselves, you mean?” said Bod. He was about eight years old, wide-eyed and inquisitive, and he was not stupid. “Indeed.” “Does it work? Are they happier dead?” Silas grinned so wide and sudden that he showed his fangs. “Sometimes. Mostly, no. It’s like the people who believe they’ll be happy if they go and live somewhere else, but who learn it doesn’t work that way. Wherever you go, you take yourself with you. If you see what I mean.”
FengariFengari added a quotation
Short stories are tiny windows into other worlds and other minds and other dreams. They are journeys you can make to the far side of the universe and still be back in time for dinner.
FengariFengari added a quotation
Short stories are tiny windows into other worlds and other minds and other dreams. They are journeys you can make to the far side of the universe and still be back in time for dinner.
FengariFengari added a quotation
Stories you read when you're the right age never quite leave you. You may forget who wrote them or what the story was called. Sometimes you'll forget precisely what happened, but if a story touches you it will stay with you, haunting the places in your mind that you rarely ever visit.
FengariFengari added a quotation
Stories you read when you're the right age never quite leave you. You may forget who wrote them or what the story was called. Sometimes you'll forget precisely what happened, but if a story touches you it will stay with you, haunting the places in your mind that you rarely ever visit.
FengariFengari added a quotation
Short stories could be read from start to finish in the kind of times I had available for reading—morning break, or after-lunch nap, or on trains. They'd set up, they'd roll, and they'd take you to a new world and deliver you safely back to school or back home in half an hour or so.
FengariFengari added a quotation
Short stories could be read from start to finish in the kind of times I had available for reading—morning break, or after-lunch nap, or on trains. They'd set up, they'd roll, and they'd take you to a new world and deliver you safely back to school or back home in half an hour or so.
FengariFengari added a quotation
It is not that I was credulous, simply that I believed in all things dark and dangerous. It was part of my young creed that the night was full of ghosts and witches, hungry and flapping and dressed completely in black. The converse held reassuringly true: daylight was safe. Daylight was always safe.
FengariFengari added a quotation
It is not that I was credulous, simply that I believed in all things dark and dangerous. It was part of my young creed that the night was full of ghosts and witches, hungry and flapping and dressed completely in black. The converse held reassuringly true: daylight was safe. Daylight was always safe.
...E c'è sempre qualcuno che giudica la propria vita tanto intollerabile da pensare che la soluzione migliore sia accelerare il trapasso a un altro piano di esistenza. - Intendi dire che si suicida? - chiese Bod. Aveva circa otto anni, occhi grandi e una grande curiosità, e non era stupido. - Esattamente. - E funziona? Sono più felici, da morti? Silas si lasciò andare a un largo sorriso, mostrando le zanne. - Certe volte. Ma in genere no. E' come chi crede di essere felice andando a vivere da qualche altra parte, ma poi impara che non è così che funziona. Ovunque tu vada, porti te stesso con te. Capisci cosa intendo?
...E c'è sempre qualcuno che giudica la propria vita tanto intollerabile da pensare che la soluzione migliore sia accelerare il trapasso a un altro piano di esistenza. - Intendi dire che si suicida? - chiese Bod. Aveva circa otto anni, occhi grandi e una grande curiosità, e non era stupido. - Esattamente. - E funziona? Sono più felici, da morti? Silas si lasciò andare a un largo sorriso, mostrando le zanne. - Certe volte. Ma in genere no. E' come chi crede di essere felice andando a vivere da qualche altra parte, ma poi impara che non è così che funziona. Ovunque tu vada, porti te stesso con te. Capisci cosa intendo?
Mi sa che siamo quello che siamo; e non possiamo farci granchè
Mi sa che siamo quello che siamo; e non possiamo farci granchè
AliAli added a quotation
..da piccoli si è solo bimbi e bimbe, e il tempo scorre per tutti alla stessa maniera, si hanno cinque, sette o dieci anni, tutti insieme. E poi un giorno c'è un balzo in avanti ed è come se le ragazze scattassero d'un tratto verso il futuro sorpassandoti, e sanno tutto, e hanno le mestruazioni e il seno e il trucco e altro ancora lo sa solo Dio...
AliAli added a quotation
..da piccoli si è solo bimbi e bimbe, e il tempo scorre per tutti alla stessa maniera, si hanno cinque, sette o dieci anni, tutti insieme. E poi un giorno c'è un balzo in avanti ed è come se le ragazze scattassero d'un tratto verso il futuro sorpassandoti, e sanno tutto, e hanno le mestruazioni e il seno e il trucco e altro ancora lo sa solo Dio...
AliAli added a quotation
Mi sa che siamo quello che siamo e non possiamo farci un granché.
AliAli added a quotation
Mi sa che siamo quello che siamo e non possiamo farci un granché.