Il club dei delitti del giovedì
by Richard Osman
(*)(*)(*)(*)( )(110)
Kent, Gran Bretagna. In una tranquilla e lussuosa casa di riposo quattro improbabili amici si incontrano una volta alla settimana per indagare sui casi di omicidi irrisolti. Elizabeth, Joyce, Ibrahim e Ron, tra calici di vino e torte alla vodka, studiano i fascicoli della polizia segretamente acquisiti dalla leader indiscussa del gruppo, Elizabeth. Ma quando un brutale omicidio ha luogo proprio sulla loro soglia di casa, “Il club dei delitti del giovedì” si ritrova nel bel mezzo del primo caso in diretta. I quattro protagonisti saranno pure degli ottantenni, tuttavia hanno ancora qualche asso nella manica. Sono persone vivaci, straordinariamente agili ed energiche, decise a esercitare la loro notevole elasticità mentale nella ricerca di un assassino a piede libero. Per trovarlo si immedesimeranno nel personaggio dell’anziano curioso e vagamente ingenuo, così da raccogliere informazioni e inserirsi nelle indagini ufficiali con stratagemmi sorprendenti, che superano spesso il confine della legalità. Richard Osman rompe gli schemi della narrativa poliziesca, dipanando un racconto pieno di suspence ma incredibilmente divertente, e il collegamento tra gli intrepidi investigatori e la polizia, che potrebbe sembrare ardito, funziona magnificamente. L’arguzia secca e l’umorismo britannico danno a questo romanzo un sapore particolare e i suoi personaggi simpatici e accattivanti ci catturano sin dall’inizio. Un esordio insolito e coinvolgente.

Lauretta's Review

LaurettaLauretta wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Miss Marple 2.0
Non ha la maestria della Christie ma scegliere una squadra di detective ultra-settantenni in una sorta di casa di riposo per risolvere delitti nella campagna inglese è stata una scelta azzardata e devo riconoscere che ha pagato.
La trama è architettata molto bene, gli sviluppi non sono per niente scontati e i protagonisti nonostante gli acciacchi lasciano ampi margini di sviluppo, e anche un certo grado di mistero (a me non la contano giusta 'sti anziani reticenti sul loro passato).
Sono curiosa di scoprire che il club del giovedì ci darà altre soddisfazioni.
LaurettaLauretta wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Miss Marple 2.0
Non ha la maestria della Christie ma scegliere una squadra di detective ultra-settantenni in una sorta di casa di riposo per risolvere delitti nella campagna inglese è stata una scelta azzardata e devo riconoscere che ha pagato.
La trama è architettata molto bene, gli sviluppi non sono per niente scontati e i protagonisti nonostante gli acciacchi lasciano ampi margini di sviluppo, e anche un certo grado di mistero (a me non la contano giusta 'sti anziani reticenti sul loro passato).
Sono curiosa di scoprire che il club del giovedì ci darà altre soddisfazioni.