Il giardino by Elsie V Aidinoff
Il giardino by Elsie V Aidinoff

Il giardino

by Elsie V Aidinoff

Translated by R. Bernascone
(*)(*)(*)(*)(*)(11)
3Reviews0Quotations0Notes
Description
Un romanzo d'esordio che rende di nuovo attualissimo il mito più antico del mondo: la rivisitazione della Caduta dell'uomo dal Paradiso terrestre, narrata dalla prospettiva di Eva, una donna che mette tutto in discussione, a partire dalla sua stessa "nascita" per volere divino, fino al compagno che è stato scelto per lei, Adamo, dal temperamento più fisico che cerebrale, che si gode la vita nell'Eden prestando scarsa attenzione agli insegnamenti che Dio vuole impartirgli. Dio, infatti, è un essere burbero, capriccioso e autoritario, che considera le sue creature dei giocattoli; il Serpente, invece, è il gentile e comprensivo mentore di Eva, della quale coltiva la curiosità intellettuale, finché lei non vuole più rinunciare alla propria indipendenza e, nonostante sappia esattamente a quali rischi va incontro mangiando il frutto dell'albero della Conoscenza, decide di affrontare la sfida pur di diventare un essere umano pienamente realizzato. E sarà imitata da Adamo, che pur non avendo la sua stessa forza desidera ugualmente sentirsi un individuo.
Loading...