Il ladro di anime
by Sebastian Fitzek
(*)(*)(*)(*)( )(1,121)
Tutto accade in una notte, la Vigilia di Natale. In una lussuosa clinica psichiatrica fuori Berlino, mentre la neve scende copiosa rendendo il luogo ancora più isolato, medici e pazienti si rendono conto con orrore che il maniaco che da tempo terrorizza la città, il cosiddetto "Ladro di anime", si trova all'interno della struttura. Di lui si conoscono soltanto i tremendi effetti provocati da un misterioso trattamento in grado di spezzare la volontà delle sue vittime, riducendole a meri involucri umani, e gli ambigui indovinelli che lascia dietro di sé come macabra firma. L'unica via di salvezza sarà affrontarlo tutti insieme: ma il piccolo gruppo, guidato da Caspar, ricoverato in seguito a un'inspiegabile amnesia che ha cancellato completamente il suo passato, si troverà a far fronte a qualcosa di assolutamente inaspettato e terribile. Mentre il tempo scorre inesorabile nel tentativo di neutralizzare il Ladro di anime, Caspar viene folgorato con sempre maggior frequenza da scene della sua vita precedente, che progressivamente fanno luce sulla sua identità e sulla sua drammatica storia personale, costringendolo a uno sconvolgente viaggio negli abissi più oscuri della propria psiche...

All Reviews

255 + 14 in other languages
Maharet♥Maharet♥ wrote a review
(*)( )( )( )( )
Trama intrigante ma troppo confuso, caotico, ho fatto molta fatica a leggerlo
Laura CasagrandeLaura Casagrande wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Thriller che ti spinge a leggerlo tutto d’un fiato, infatti l’ho finito in una giornata 😅 I capitoli sono molto brevi e ti portano ad andare avanti senza fermarti mai.. forse non uno dei migliori thriller che io abbia mai letto, ma senz’altro ricco di tensione e originale. La trama è stile Agatha Christie, il killer è uno dei personaggi, e cominci a dubitare a turno di uno o dell’altro. Nel complesso è un bel thriller psicologico anche se la risoluzione finale forse è un po’ “tirata”.
Account deletedAnonymous wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Bello bello bello
Franklin80Franklin80 wrote a review
(*)( )( )( )( )
No no, ma per carità. Bocciato, pagina dopo pagina non vedevo l’ora che finisse. L’inizio promette bene, poi si perde. Mah senza capo né coda.
BHBH wrote a review
(*)( )( )( )( )
Fitzek si imbroda troppo nella narrazione, fa casino e tira su teoria sull’ipnosi che non si sa se sia verosimile o inventata per la finalità del libro. No
LorenzoLorenzo wrote a review
(*)(*)( )( )( )
la prima parte è anche relativamente avvincente, poi mano mano che va avanti diventa sempre più assurdo e confusionario. Personaggi descritti superficialmente, nel complesso modesto
fra188fra188 wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
bellissimo
adoro fitzek!!questo libro è stupendo..letto in due giorni
oBiond78oBiond78 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Un professore universitario sottopone ad un test alcuni suoi studenti; il test consiste nel leggere, in una villa abbandonata, una cartella clinica che, essenzialmente racconta la storia di un uomo (che viene) chiamato Caspar che si ritrova in una clinica per persone con problemi mentali perchè affetto da una forma di amnesia per la quale non ha perso le sue conoscenze ma, non ricorda i dettagli personali della sua vita. Il ricovero, però, si trasforma in una tragedia quando un ambulanza che trasporta un paziente si ribalta nella neve e blocca ogni accesso alla clinica. Tra l'altro, il paziente è fortemente sospettato di essere il "ladro di anime" ossia di uno psicopatico che ha ridotto in fin di vita 3 donne. Il libro è stato molto godibile perchè intrigante e ricco di colpi di scena anche se, onestamente, avendo già letto l'autore un pò sapevo cosa mi aspettava. Unica nota negativa qualche personaggio prende un pò troppe botte e colpi vari per poter avere ancora la forza di andare avanti.
TheBluETheBluE wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
Ansia fino alla fine
Quel genere di thriller che ti mette l'ansia addosso e non te la leva più, nemmeno dopo aver letto l'ultima pagina. Come sempre accade si legge ma in realtà e tutt'altra cosa. Trama incentrata su questo anomalo serial killer che non uccide(o quasi) ma lascia tutte le vittime in uno stato di coma vigile. Particolarità la presenza di indovinelli. Tutto si svolge in una clinica in Germania. Un uomo senza memoria, un uomo arrivato li in circostanze strane, una nonnetta che risolvere indovinelli e tanti altri...e ricordate nulla è come sembra!!
Marco CastellettoMarco Castelletto wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
"Immagini la scena..." Caspar era inginocchiato ai piedi della vecchia signora. La sua voce gli giungeva attutita, come filtrata da una porta chiusa. "Padre e figlio attraversano un bosco di notte, su una strada coperta di neve. il padre perde il controllo della maccchina, finiscono contro un albero e l'uomo muore sul colpo. Il figlio, gravemente ferito, sopravvive e viene portato in ospedale per essere operato d'urgenza. Appena lo vede, il chirurgo viene preso dal panico ed esclama: Oddio, non posso operare questo ragazzo! E' mio figlio! La vecchia signora sul letto fece una breve pausa, poi domandò in tono trionfante: "Come è possibile, dal momento che il ragazzo non ha due padri?" --------- [...] "Uno a uno". Abbassò la maniglia della porta. "E perchè saremmo pari?" gli gridò dietro Greta, stupita. "Lei mi ha fregato, io però ho risolto l'indovinello" "Bugiardo, non è vero" "Si, invece. Il chirurgo è una donna" disse Caspar sorridendo. "Il chirurgo al pronto soccorso è la madre del ragazzo, per questo non vuole operare il figlio" "Non è possibile!". Greta ridacchioe battè di nuovo le mani come una ragazzina. "Come fa a saperlo?" Non ne ho idea, pensò Caspar salutandola con un sorriso incerto. ********* "Contate le F?" "S', le lettere F. Quante volte compare nel testo?" "Tre", rispose Schadeck annoiato. Aveva tolto il biglietto di mano a Greta e lo lesse di nuovo. FINISHED FILES ARE THE RESULT OF THE YEARS OF SCIENTIFIC STUDY COMBINED WITH THE EXPERIENCE OF YEARS Passò il foglio a Bachmann e poi a Caspar. "Io ne vedo quattro" disse Caspar riconsegnandolo a Greta quando Yasmin lo rifiutò con un gesto della mano. "Quindi rientrate nel dieci per cento. E' un test di intelligenza. La massa..." e fulminò Tom con una seconda occhiataccia da sopra gli occhiali "... vale a dire i comuni mortali, ne vede tre. Pochi, come lei, Caspar, quattro. Ma in realtà sono sei". "Sei? E' ridicolo, e dove sono?" Tom scoppiò a ridere. Greta gli rese il biglietto con espressione trionfante. "Nella preposizione "OF", che a lei, come a tanti altri, è sfuggita". Caspar rilesse il testo da sopra la spalla di Schadeck, e a un tratto le sei F gli saltarono agli occhi come luci intermittenti. FINISHED FILES ARE THE RESULT OF THE YEARS OF SCIENTIFIC STUDY COMBINED WITH THE EXPERIENCE OF YEARS "Non è possibile" mormorò Tom.