Il macellaio, il pasticcere e tutti gli altri by Suzanne Portnoy
Il macellaio, il pasticcere e tutti gli altri by Suzanne Portnoy

Il macellaio, il pasticcere e tutti gli altri

Un memoir erotico
by Suzanne Portnoy

Translated by A. Zabini
(*)(*)(*)( )( )(11)
2Reviews0Quotations0Notes
Description
"Ho una bella casa, due bambini, uno splendido lavoro nei media, ma nessun fidanzato. Mia madre mi diceva sempre: "Se non chiedi non ottieni", ed è stato con questo pensiero in mente che mi sono presa una lunga "vacanza" sessuale, andando con chi mi pareva e con il solo intento di divertirmi. Niente impegni, niente "ci sentiamo", nessuna aspettativa per il giorno dopo, a meno che non fossi io a volerla. Questo viaggio, in realtà, era cominciato quando avevo 17 anni, ma è stato soltanto molti anni dopo, quando ho conosciuto attraverso Internet un americano di New York, che ho capito la mia sessualità. Poi ci siamo anche incontrati e, nel corso di una relazione durata un anno e mezzo, le abbiamo provate un po' tutte, compreso l'esibizionismo, il sesso di gruppo, il feticismo, lo scambio di coppia". È la storia di un risveglio dall'adolescenza a quando si è rinchiusa in un matrimonio senza amore, fino a quando ha riconquistato la fiducia in se stessa.
Loading...