Il nano e la bambola by Heinrich Böll
Il nano e la bambola by Heinrich Böll

Il nano e la bambola

Racconti 1950-1970
by Heinrich Böll

Translated by Ervino Pocar, Italo Alighiero Chiusano
(*)(*)(*)(*)( )(130)
14Reviews0Quotations0Notes
Description
Chi non avesse mai letto altro di Heinrich Böll potrebbe, dalla sola lettura di questa raccolta di racconti, farsene un'idea completa, tanto vi emergono i temi cari allo scrittore di Colonia, premio Nobel 1972: il disgusto per la guerra e il nazismo, il senso della fame e della solitudine, la solidarietà umana vissuta in una gamma che va dal più acuto assillo sociale a un misticismo cristiano sentito in modo tutto creaturale, la satira di un perbenismo e di un benessere dietro i quali si annidano i mostri dell'intolleranza e dello sfruttamento, l'amore tra uomo e donna, la buffoneria anarcoide quale rifugio ultimo in un mondo terribilmente serioso, il rispetto profondo della piccola e povera gente, un moralismo senza tavole legali ma insonne nel verificare le proprie azioni e i loro veri moventi. Questa tematica passa per i filtri che sono congeniali a Böll: quello di un realismo deformato e deformante ma essenziale, tragico, iroso; e quello di una parodia clownesca, dalle apparenze quasi bonarie, ma spesso più spietata ancora nel colpire i suoi bersagli. La Germania di questo secolo, spezzettata in mille tritumi, si ricompone qui in una colorata rapsodia che equivale a una meditazione storica.

(dalla quarta di copertina)
Loading...