L'acciaio sopravvive. Cosa resta degli eroi. Libro1 by Richard K Morgan
L'acciaio sopravvive. Cosa resta degli eroi. Libro1 by Richard K Morgan

L'acciaio sopravvive. Cosa resta degli eroi. Libro1

by Richard K Morgan

Translated by Maria Antonietta Struzziero, Curated by Edoardo Rialti

(*)(*)(*)(*)( )(21)

5Reviews1Quotation0Notes

Description

La guerra contro il popolo delle squame è finita, ma gli uomini non hanno bisogno di mostri per dilaniarsi tra loro. L'aristocratico Ringil Eskiath, giovane eroe della resistenza, vive in esilio volontario, disprezzato per la sua omosessualità. Egar Rovina del Drago, capo dei barbari delle steppe, non trova pace tra gli agi del Sud ma neppure nella semplice vita guerresca della sua vecchia patria. Archeth Indamaninarmal, ultima erede degli alieni Kiriath e della loro tecnologia prodigiosa, cerca di far progredire l'Impero dei mortali e affoga il proprio senso di abbandono nelle droghe. Tre solitudini, tre eroismi rinnegati e incompresi, tre vite spezzate che si sono conosciute durante il conflitto, legandosi in un'amicizia che adesso dovrà affrontare una nuova sconvolgente minaccia. Al pari dei suoi lavori cyberpunk, con questa trilogia fantasy Richard K. Morgan ha spinto il 'grimdark' verso nuovi scioccanti confini, contaminandolo col noir e la fantascienza, fondendo Le Guin, Moorcock e Murakami. Un viaggio spettrale attraverso un mondo fastoso e feroce, nel quale resiste tuttavia la tensione verso qualcosa a cui aggrapparsi nella tempesta che tutto travolge.
Loading...