L'outsider by Colin Wilson
L'outsider by Colin Wilson

L'outsider

by Colin Wilson

Translated by Thomas Fazi
(*)(*)(*)(*)(*)(13)
2Reviews0Quotations1Note
Description
Tradotto in oltre trenta lingue dal suo primo apparire in Inghilterra nel 1956 (in Italia fu pubblicato da Lerici nella traduzione di Aldo Rosselli ed Enzo Siciliano e da allora, a differenza di quanto accadde nel resto del mondo, curiosamente dimenticato), L’Outsider, scritto in una sala di lettura del British Museum in un periodo in cui l’autore dormiva in un sacco a pelo in un parco, è uno dei classici “underground” più importanti e amati dell’intero Novecento. Attraverso l’opera e la vita di artisti, scrittori e filosofi come Kafka, Camus, Hesse, Hemingway, Nietzsche, Barbusse, Van Gogh, Blake, Sartre, Gurdjieff e Dostoevskij, Colin Wilson esplora la psiche e il ruolo di chi “vede troppo e troppo lontano” e giunge a definire un nuovo modello di conoscenza e libertà.
Loading...