La notte più profonda: Superman by Eddy Barrows, James Robinson
La notte più profonda: Superman by Eddy Barrows, James Robinson

La notte più profonda: Superman

by Eddy Barrows, James Robinson

Translated by Francesco Vanagolli
(*)(*)(*)(*)( )(12)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Non molto tempo fa, dopo la morte della sua amata Lois Lane, il Superman di una dimensione ormai scomparsa si sacrificò per salvare l'universo da Superboy Prime e Alexander Luthor, due sopravvissuti di una dimensione non più esistente, che progettavano di creare un nuovo Multiverso. Per i loro piani fu vitale lo Psico-pirata, un criminale capace di controllare le emozioni, in seguito assassinato da Black Adam. Nel frattempo, il nostro Superman sta piangendo la scomparsa di Jonathan Kent: il padre adottivo dell'Uomo d'Acciaio, infatti, è morto a causa di un infarto in seguito all'attacco di Brainiac al pianeta Terra. Nonostante questo, il nostro eroe è riuscito a liberare dalla nave spaziale del criminale 100.000 Kryptoniani. Tra loro c'era anche Zor-EI, il padre naturale di Supergirl. In seguito, dopo che quest'ultimo è stato ucciso dal super-criminale Reactron, i "profughi" alieni si sono trasferiti su un altro pianeta. Precedentemente su superman: In seguito alla sconfitta di Brainiac, Superman ha scoperto che il criminale aveva imbottigliato per la sua collezione la città kryptoniana di Kandor. Dopo essere stati riportati alle dimensioni originarie, 100.000 compatrioti dell'Uomo d'Acciaio hanno provato a integrarsi nella società terrestre senza successo: logica è stata la decisione di trasferirsi su Nuovo Krypton, un pianeta che orbita intorno al Sole dalla parte opposta della Terra. Leader di questo neonato mondo è Alura, madre di Supergirl. Sia la giovane eroina che Kal-EI, divenuto comandante dell'esercito del Generale Zod, attualmente vivono su Nuovo Krypton. Prima dell'oscurità: La notte più profonda è arrivata per mano di Scar, membro dei Guardiani dell'Universo corrotta dall'Anti-Monitor, e di Mano Nera, un vecchio nemico di Lanterna Verde. Dopo aver riesumato il cranio di Bruce Wayne, il criminale ha resuscitato gli alleati defunti degli eroi della Terra grazie a dei misteriosi anelli neri: il compito dei morti è quello di impossessarsi dei cuori degli esseri viventi, necessari ad alimentare un sinistro countdown. Nel frattempo, Kon-EI, alias Superboy, si è stabilito a Smallville presso la fattoria dei Kent, dopo essere stato resuscitato nel Trentunesimo Secolo per opera di Brainiac 5 e della Legione dei Super-Eroi.
Loading...