La piccola Dorrit
by Charles Dickens
(*)(*)(*)(*)( )(705)
Il vecchio William Dorrit è rinchiuso da molti anni per debiti nella prigione londinese di Marshalsea. A prendersi cura di lui è la devota figlia Amy, la piccola Dorrit, innamorata in segreto del giovane amico di famiglia Arthur Clennam. Ma un'improvvisa eredità cambierà completamente le cose. In questo romanzo il grande scrittore inglese concepì un potente apologo su povertà e ricchezza, scagliandosi come mai prima contro la società vittoriana e il ceto medio che la rappresentava. Scritto tra il 1855 e il 1857, La piccola Dorrit riflette con la forza di un linguaggio visionario la vis polemica di Dickens nei confronti delle istituzioni e smaschera attraverso la finzione letteraria l'ipocrisia di finanzieri spregiudicati e corrotti. Il titolo originario del romanzo, poi cambiato dall'autore, non a caso era Nobody's Fault, "Non è colpa di nessuno": allusione efficace, - come scrive Carlo Pagetti nell'Introduzione, - "a un mondo dove nessuno si assume le responsabilità delle proprie azioni, e dove gli stessi personaggi sono dei "nobodies", oscurati dalla propria mediocrità, dall'insoddisfazione psicologica e dalla cecità morale".

All Quotations

30
ElinElin added a quotation
Ma le modulazioni della voce ch'egli ascoltava lo richiamavano al sentimento delle speranze obliate, gli portavano l'eco di tutti i mormorii affettuosi che egli aveva udito da che era al mondo.
ElinElin added a quotation
Ma le modulazioni della voce ch'egli ascoltava lo richiamavano al sentimento delle speranze obliate, gli portavano l'eco di tutti i mormorii affettuosi che egli aveva udito da che era al mondo.
ElinElin added a quotation
In verità io vi dico, che molti viaggiatori si sono imbattuti andando pel mondo in idoli mostruosi; ma nessuno ha mai veduto più temerarie e grossolane e disgustevoli immagini della divinità di quelle che noi, creature nate dalla polvere, facciamo ad immagine nostra, la mercé delle nostre più perverse passioni.
ElinElin added a quotation
In verità io vi dico, che molti viaggiatori si sono imbattuti andando pel mondo in idoli mostruosi; ma nessuno ha mai veduto più temerarie e grossolane e disgustevoli immagini della divinità di quelle che noi, creature nate dalla polvere, facciamo ad immagine nostra, la mercé delle nostre più perverse passioni.
ElinElin added a quotation
Nessuno di noi può sapere con chiarezza a quali persone, a quali eventi si vada debitori per questo rispetto, fino a che la ruota della vita, arrestata di botto nel suo rapido giro, non venga a rivelarcelo. Basta per questo una malattia, un dispiacere, la perdita di coloro che amiamo, e questo dimostra che la sventura è pur buona a qualche cosa.
ElinElin added a quotation
Nessuno di noi può sapere con chiarezza a quali persone, a quali eventi si vada debitori per questo rispetto, fino a che la ruota della vita, arrestata di botto nel suo rapido giro, non venga a rivelarcelo. Basta per questo una malattia, un dispiacere, la perdita di coloro che amiamo, e questo dimostra che la sventura è pur buona a qualche cosa.
ElinElin added a quotation
In quella fredda calma che tien dietro ad una partenza, in quel primo vuoto che lascia dopo di sé una passeggera separazione, foriero della grande separazione che sta sopra a tutti i mortali, Arturo, seduto innanzi al suo tavolino, meditava seguendo con l'occhio un raggio di sole.
ElinElin added a quotation
In quella fredda calma che tien dietro ad una partenza, in quel primo vuoto che lascia dopo di sé una passeggera separazione, foriero della grande separazione che sta sopra a tutti i mortali, Arturo, seduto innanzi al suo tavolino, meditava seguendo con l'occhio un raggio di sole.
ElinElin added a quotation
Ella interruppe un momento il lavoro per guardare allo zio, e quello sguardo ravvivò la prima angoscia in cuore del padre; in quel povero cuore, così pieno di debolezze, di contraddizioni, d'incertezze, d'inconseguenze, di tutte le piccole miserie di questa vita meschina, nebbie che potrà solo dissipare il giorno che non ha tramonto.
ElinElin added a quotation
Ella interruppe un momento il lavoro per guardare allo zio, e quello sguardo ravvivò la prima angoscia in cuore del padre; in quel povero cuore, così pieno di debolezze, di contraddizioni, d'incertezze, d'inconseguenze, di tutte le piccole miserie di questa vita meschina, nebbie che potrà solo dissipare il giorno che non ha tramonto.
ElinElin added a quotation
Per una curiosa e misteriosa trasformazione, le rovine del vasto anfiteatro, dei vecchi templi, degli archi di trionfo, delle strade romane, degli antichi sepolcri, senza cessar di esser quel che erano, prendevano agli occhi di lei l'aspetto della vecchia Marshalsea, le rovine della sua vita passata, le rovine delle forme e delle persone che la popolavano in allora, le rovine dei suoi affetti, delle sue speranze, dei suoi dolori e delle sue gioie. Due sfere rovinate di attività e di sofferenza stavano là sotto gli occhi della piccola Dorrit, la quale sovente era veduta a seder tutta sola su qualche colonna spezzata; e nei luoghi solitari, sotto il cielo azzurro, ella le vedeva tutte e due insieme.
ElinElin added a quotation
Per una curiosa e misteriosa trasformazione, le rovine del vasto anfiteatro, dei vecchi templi, degli archi di trionfo, delle strade romane, degli antichi sepolcri, senza cessar di esser quel che erano, prendevano agli occhi di lei l'aspetto della vecchia Marshalsea, le rovine della sua vita passata, le rovine delle forme e delle persone che la popolavano in allora, le rovine dei suoi affetti, delle sue speranze, dei suoi dolori e delle sue gioie. Due sfere rovinate di attività e di sofferenza stavano là sotto gli occhi della piccola Dorrit, la quale sovente era veduta a seder tutta sola su qualche colonna spezzata; e nei luoghi solitari, sotto il cielo azzurro, ella le vedeva tutte e due insieme.
ElinElin added a quotation
È tanto difficile arrestare una epidemia morale, quanto una epidemia fisica; essa si dilata con la rapidità medesima della peste; il contagio, fatti i primi progressi, non risparmia né gradi, né professioni; coglie le persone più robuste, i temperamenti che meno sembrano soggetti ad essere attaccati. Son fatti questi dimostrati dall'esperienza, com'è dimostrato che l'aria è necessaria alla vita dell'uomo.
ElinElin added a quotation
È tanto difficile arrestare una epidemia morale, quanto una epidemia fisica; essa si dilata con la rapidità medesima della peste; il contagio, fatti i primi progressi, non risparmia né gradi, né professioni; coglie le persone più robuste, i temperamenti che meno sembrano soggetti ad essere attaccati. Son fatti questi dimostrati dall'esperienza, com'è dimostrato che l'aria è necessaria alla vita dell'uomo.
ElinElin added a quotation
Per quanto siano antiche queste città, non è la loro antichità, quella che per me è più curiosa; quello che mi sorprende sopratutto è l'idea che esse siano state lì al posto loro durante tutti i lunghi giorni della mia vita quando non sapevo nulla, meno due o tre eccezioni, della loro esistenza, quando del resto io non sapeva quasi nulla di qualunque cosa al di fuori dei nostri vecchi muri. Vi ha in questo pensiero qualche cosa che mi fa esser triste, e non so perché.
ElinElin added a quotation
Per quanto siano antiche queste città, non è la loro antichità, quella che per me è più curiosa; quello che mi sorprende sopratutto è l'idea che esse siano state lì al posto loro durante tutti i lunghi giorni della mia vita quando non sapevo nulla, meno due o tre eccezioni, della loro esistenza, quando del resto io non sapeva quasi nulla di qualunque cosa al di fuori dei nostri vecchi muri. Vi ha in questo pensiero qualche cosa che mi fa esser triste, e non so perché.
ElinElin added a quotation
Tanti passeggiavano per San Pietro o pel Vaticano sulle grucce di qualche autorità accettata senza discussione, e vagliavano ogni cosa, secondo un dato convenzionalismo. Nessuno esprimeva la propria opinione su questa o quella cosa; ma tutti in coro ripetevano quel che avevano detto le signore General di altri tempi o il signor Eustacchio, famoso viaggiatore. La massa dei viaggiatori pareva una collezione di vittime volontarie che si davano mani e piedi legati al signor Eustacchio e ai suoi discepoli, per fare aggiustare le viscere della loro intelligenza alla moda di cotesta santa corporazione. Reggimenti interi di forestieri ciechi e muti cercavano a tentoni il loro cammino attraverso le rovine dei templi, dei sepolcri, dei palazzi, dei teatri e degli anfiteatri di Roma, ripetendo sempre Prugne e Prisma, per dare alle labbra la forma prescritta. La signora General ci stava bene come un pesce nell'acqua. Nessuno aveva un'opinione propria. Tutti si sforzavano di farsi una superficie ben levigata; fra tutta quella gente non si sarebbe trovato un sol uomo coraggioso da dire il suo modo di pensare.
ElinElin added a quotation
Tanti passeggiavano per San Pietro o pel Vaticano sulle grucce di qualche autorità accettata senza discussione, e vagliavano ogni cosa, secondo un dato convenzionalismo. Nessuno esprimeva la propria opinione su questa o quella cosa; ma tutti in coro ripetevano quel che avevano detto le signore General di altri tempi o il signor Eustacchio, famoso viaggiatore. La massa dei viaggiatori pareva una collezione di vittime volontarie che si davano mani e piedi legati al signor Eustacchio e ai suoi discepoli, per fare aggiustare le viscere della loro intelligenza alla moda di cotesta santa corporazione. Reggimenti interi di forestieri ciechi e muti cercavano a tentoni il loro cammino attraverso le rovine dei templi, dei sepolcri, dei palazzi, dei teatri e degli anfiteatri di Roma, ripetendo sempre Prugne e Prisma, per dare alle labbra la forma prescritta. La signora General ci stava bene come un pesce nell'acqua. Nessuno aveva un'opinione propria. Tutti si sforzavano di farsi una superficie ben levigata; fra tutta quella gente non si sarebbe trovato un sol uomo coraggioso da dire il suo modo di pensare.
ElinElin added a quotation
È vero che i nobili signori di Hampton-Court arricciavano ed alzavano il naso in segno di sprezzo quando si parlava di quel signor Merdle venuto su dal niente; ma è anche vero che lo abbassavano subito, gittandosi faccia a terra per adorare i milioni di quell'uomo illustre. Nel quale bilancio compensativo dei loro nasi, essi non facevano che imitare gli alti membri del Tesoro, del Foro, dell'Episcopato, e tutto il resto.
ElinElin added a quotation
È vero che i nobili signori di Hampton-Court arricciavano ed alzavano il naso in segno di sprezzo quando si parlava di quel signor Merdle venuto su dal niente; ma è anche vero che lo abbassavano subito, gittandosi faccia a terra per adorare i milioni di quell'uomo illustre. Nel quale bilancio compensativo dei loro nasi, essi non facevano che imitare gli alti membri del Tesoro, del Foro, dell'Episcopato, e tutto il resto.