La tela dell'assassino
by T. R. Ragan
(*)(*)(*)(*)( )(23)
Lizzy Gardner è felice. Ha appena trascorso una serata romantica con Jared, il suo ragazzo. Ma poco dopo averlo salutato per tornare a casa, il suo sorriso si spegne e per la diciassettenne inizia l'incubo. Lizzy viene rapita e la mattina successiva si risveglia incatenata e imbavagliata, in balia delle perversioni di un serial killer soprannominato l'Uomo Ragno, che terrorizza le sue prede prima di ucciderle. Lizzy però riesce a sfuggire alla morte, unica tra le vittime designate, anche se la polizia non troverà mai quell'assassino spietato. Quattordici anni dopo, Lizzy è un'investigatrice privata che nel tempo libero insegna tecniche di autodifesa a ragazze giovani. Ha tentato di lasciarsi alle spalle il suo ingombrante passato, di dimenticare di essere "l'unica che è riuscita a scappare". Ma una telefonata di Jared, diventato nel frattempo un agente speciale dell'FBI, sconvolge di nuovo la sua vita. L'Uomo Ragno è tornato in azione, e ha un unico obiettivo: ritrovare Lizzy e chiudere i conti di un gioco mortale iniziato molto tempo prima.

All Quotations

1
ZidoraZidora added a quotation
Thriller mozzafiato. Un incubo che dura 14 anni. Lizzy viene rapita da un uomo che uccide ragazze adolescenti che secondo lui sono “cattive”. Lei riesce a scappare dopo due mesi di prigionia e torture, e il killer sembra scomparso. Ma dopo 14 anni eccolo riapparire, e riprendere a uccidere. E Lizzy, che ora fa L’investigatrice privata, sa che è l’unica che riuscirà a prenderlo...
ZidoraZidora added a quotation
Thriller mozzafiato. Un incubo che dura 14 anni. Lizzy viene rapita da un uomo che uccide ragazze adolescenti che secondo lui sono “cattive”. Lei riesce a scappare dopo due mesi di prigionia e torture, e il killer sembra scomparso. Ma dopo 14 anni eccolo riapparire, e riprendere a uccidere. E Lizzy, che ora fa L’investigatrice privata, sa che è l’unica che riuscirà a prenderlo...