Le bugie nel carrello
by Dario Bressanini
(*)(*)(*)(*)( )(454)
Cos'è esattamente il Kamut? Perché è meglio non mangiare troppo tonno? Le patate al selenio fanno bene alla salute? La mortadella 100 per cento naturale esiste davvero? Dopo il successo di "Pane e bugie" (Chiarelettere 2010), il libro sulla disinformazione in campo alimentare, Dario Bressanini ci accompagna tra gli scaffali di un supermercato immaginario e ci aiuta a capire cosa raccontano, e cosa nascondono, le etichette dei prodotti che acquistiamo. Scopriremo, tra l'altro, che l'equazione "naturale = buono" è uno dei pregiudizi più radicati e più usati dalla pubblicità, che un prodotto che l'etichetta descrive come a "chimica zero" i conservanti li contiene, che il prezzo di una bottiglia di vino ne influenza l'apprezzamento e che il tonno più buono non si taglia con un grissino.

All Quotations

3
tachikoma22tachikoma22 added a quotation
Molti ritengono che non sia giusto "manipolare" la natura e non sospettano che la loro concezione di "natura" possa essere una costruzione sociale.
tachikoma22tachikoma22 added a quotation
Molti ritengono che non sia giusto "manipolare" la natura e non sospettano che la loro concezione di "natura" possa essere una costruzione sociale.
tachikoma22tachikoma22 added a quotation
nessun animale adulto beve latte e neanche l'uomo dovrebbe farlo. La prima risposta che mi viene in mente è che gli animali adulti non fanno tante altre cose che invece l'uomo fa, per esempio indossare abiti pesanti quando fa freddo o cuocere il cibo.
tachikoma22tachikoma22 added a quotation
nessun animale adulto beve latte e neanche l'uomo dovrebbe farlo. La prima risposta che mi viene in mente è che gli animali adulti non fanno tante altre cose che invece l'uomo fa, per esempio indossare abiti pesanti quando fa freddo o cuocere il cibo.
Confesso di non amare molto i sequel, perchè di solito sono deludenti. L'Impero colpisce ancora, secondo episodio della saga di Guerre Stellari, non è all'altezza del primo film.
Confesso di non amare molto i sequel, perchè di solito sono deludenti. L'Impero colpisce ancora, secondo episodio della saga di Guerre Stellari, non è all'altezza del primo film.