Life
by James Fox, Keith Richards
(*)(*)(*)(*)(*)(544)
Con i Rolling Stones, Keith Richards ha creato canzoni che hanno scosso il mondo intero, vivendo in puro stile rock'n'roll. Ora, finalmente, è lui stesso a raccontare la storia di una vita scampata a un uragano di fuochi incrociati. L'ascolto ossessivo dei dischi di Chuck Berry e Muddy Waters, lo studio della chitarra e la nascita della band, fondata insieme a Mick Jagger e Brian Jones. L'iniziale successo dei Rolling Stones e i famigerati arresti per possesso di stupefacenti, che ne hanno consacrato l'immagine duratura di eroe popolare e fuorilegge. L'invenzione di riff immortali come quelli di Jumpin' Jack Flash e Honky Tonk Women. L'amore per Anita Pallenberg e la morte di Brian Jones. L'espatrio in Francia per motivi fiscali, i tour incendiari negli Stati Uniti, l'isolamento e la tossicodipendenza. Il nuovo amore per Patti Hansen. L'amaro allontanamento da Jagger e la successiva riconciliazione. Il matrimonio, la famiglia, gli album solisti e gli X-Pensive Winos, e la strada che non finisce mai. Con la disarmante onestà che è il suo marchio di fabbrica, Keith Richards ci consegna la storia di una vita che tutti avremmo voluto conoscere meglio, sfrenata, impavida e autentica.

Shelton (inattiva per protesta)'s Quotes

Non che la nostra famiglia vivesse nel timore di Dio. Nessun membro della mia famiglia aveva mai avuto nulla a che fare con la religione organizzata. Neppure uno. Mio nonno era un socialista viscerale, e così mia nonna. La chiesa, la religione organizzata, erano qualcosa da evitare. Nessuno aveva nulla contro gli insegnamenti di Cristo, nessuno diceva che Dio non esisteva o cose simili, ma si tenevano alla larga dalle organizzazioni ecclesiali.I preti erano guardati con sospetto. Se ti capita di vedere un tizio in abito nero, attraversa la strada. Bada ai cattolici, sono ancora più sospetti. Non avevano tempo da perdere.Meno male , sennò le domeniche sarebbero state anche più noiose di quanto già non fossero. Non siamo mai andati in chiesa, noi, non sapevamo neppure dov'era.
36
Non che la nostra famiglia vivesse nel timore di Dio. Nessun membro della mia famiglia aveva mai avuto nulla a che fare con la religione organizzata. Neppure uno. Mio nonno era un socialista viscerale, e così mia nonna. La chiesa, la religione organizzata, erano qualcosa da evitare. Nessuno aveva nulla contro gli insegnamenti di Cristo, nessuno diceva che Dio non esisteva o cose simili, ma si tenevano alla larga dalle organizzazioni ecclesiali.I preti erano guardati con sospetto. Se ti capita di vedere un tizio in abito nero, attraversa la strada. Bada ai cattolici, sono ancora più sospetti. Non avevano tempo da perdere.Meno male , sennò le domeniche sarebbero state anche più noiose di quanto già non fossero. Non siamo mai andati in chiesa, noi, non sapevamo neppure dov'era.
36

Comments

:D
:D