Lo Spettro
by Jo Nesbø
(*)(*)(*)(*)( )(1,327)
Sono passati tre anni da quando Harry Hole è andato via. Via da Oslo, via dalla Centrale di polizia, via dalla donna che ha amato e ferito troppo, e troppe volte. Ma dai suoi fantasmi no, da quelli non è riuscito a fuggire: l'hanno inseguito a Hong Kong e ora lo reclamano, e Harry non può non rispondere, non può non tornare. Oleg, il figlio di Rakel, il ragazzo che lui ha cresciuto come fosse anche figlio suo, è in carcere. Accusa: l'omicidio di Gusto Hanssen, il suo migliore amico. Movente: secondo gli investigatori, un regolamento di conti nel mondo della droga. Ma Harry non ci crede. Oleg, il suo Oleg, il bambino che lo teneva per mano e lo chiamava papà, può essere diventato un tossicodipendente, ma non un assassino. E a lui non resta che correre a casa, correre contro il tempo, in cerca di una verità diversa da quella già decretata. Una verità che si nasconde tanto nelle maglie dei sentimenti più profondi che legano le persone, quanto nei quartieri dello spaccio, con l'ombra misteriosa di un nemico inafferrabile che lo vuole morto.

Tommaso Reina's Review

Tommaso ReinaTommaso Reina wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Carta (Biblioteca)
Un capolavoro! Autore scoperto solo l’anno scorso, grazie ad un regalo di un amico, all’epoca avevo letto “Il leopardo” e mi aveva veramente colpito.. Un autore incredibile per come crea suspense e non ti lascia capire nulla fino alla fine.. dove come per incanto i puzzle si ricompongono e rimani di sasso. Mi piace come ci fa arrivare, mi piace questa Norvegia che vista da qui ci sembra candida e bianca come la neve.. ma che attraverso le storie di Nesbo riscopriamo con un anima nera! Anche li droga, spaccio, disperazione sì insinuano come cancro, e danno vita a misteri e sopraffazioni come la storia narrata nel libro. Il personaggio poi di Harry Hole, che appunto ho imparato a conoscere nel libro precedente, ma che mi riserbo di riscoprire anche con i titoli ancora più vecchi, è veramente originale e al di fuori degli schemi.. impossibile non amarlo.
Tommaso ReinaTommaso Reina wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Carta (Biblioteca)
Un capolavoro! Autore scoperto solo l’anno scorso, grazie ad un regalo di un amico, all’epoca avevo letto “Il leopardo” e mi aveva veramente colpito.. Un autore incredibile per come crea suspense e non ti lascia capire nulla fino alla fine.. dove come per incanto i puzzle si ricompongono e rimani di sasso. Mi piace come ci fa arrivare, mi piace questa Norvegia che vista da qui ci sembra candida e bianca come la neve.. ma che attraverso le storie di Nesbo riscopriamo con un anima nera! Anche li droga, spaccio, disperazione sì insinuano come cancro, e danno vita a misteri e sopraffazioni come la storia narrata nel libro. Il personaggio poi di Harry Hole, che appunto ho imparato a conoscere nel libro precedente, ma che mi riserbo di riscoprire anche con i titoli ancora più vecchi, è veramente originale e al di fuori degli schemi.. impossibile non amarlo.