Mal di pietre
by Milena Agus
(*)(*)(*)(*)( )(2,819)
Nel suo secondo romanzo Milena Agus racconta la storia di una donna (nonna della narratrice), della sua vita, del suo matrimonio e dei suoi amori. In quest'ordine, appunto, perché alla nonna tutto capita un po' in ritardo, quando ormai non ci spera più. A cominciare dal matrimonio tardivo con un uomo che, ospitato dalla famiglia, si sdebita sposandola. E l'amore, quell'amore vagheggiato e sognato da tutti i personaggi di Milena Agus con tanto sfortunato ardore, arriva inaspettato, durante una cura termale per curare il "mal di pietre", i calcoli renali. Il mal di pietre finisce cosi con l'identificarsi col mal d'amore e trascinare l'eroina in una vicenda di assoluta, impensata felicità con il Reduce, un uomo zoppo e sposato, che soffre dello stesso male.

All Quotations

18 + 9 in other languages
Maria Teresa CamardaMaria Teresa Camarda added a quotation
Di questo libro, porterò con me soprattutto un dettaglio, un piccolo ma significativo dettaglio del rapporto tra nonna e nipote: "E insomma. Forse io le avevo voluto bene nel modo giusto. Con le mie scene tragiche e i pianti e gli strepiti e gli attacchi di felicità".
Maria Teresa CamardaMaria Teresa Camarda added a quotation
Di questo libro, porterò con me soprattutto un dettaglio, un piccolo ma significativo dettaglio del rapporto tra nonna e nipote: "E insomma. Forse io le avevo voluto bene nel modo giusto. Con le mie scene tragiche e i pianti e gli strepiti e gli attacchi di felicità".
MimilMimil added a quotation
In ogni famiglia c'è sempre uno che paga il proprio tributo perché l'equilibrio fra ordine e disordine sia rispettato e il mondo non si fermi.
MimilMimil added a quotation
In ogni famiglia c'è sempre uno che paga il proprio tributo perché l'equilibrio fra ordine e disordine sia rispettato e il mondo non si fermi.
MimilMimil added a quotation
Papà mi ha raccontato che li abbracciava, a lui e a nonno, fra le lacrime e i singhiozzi e andava a prendere i coltelli in cucina e glieli metteva in mano perché la ammazzassero e si graffiava la faccia e si sbatteva la testa al muro e si buttava per terra.
MimilMimil added a quotation
Papà mi ha raccontato che li abbracciava, a lui e a nonno, fra le lacrime e i singhiozzi e andava a prendere i coltelli in cucina e glieli metteva in mano perché la ammazzassero e si graffiava la faccia e si sbatteva la testa al muro e si buttava per terra.
MimilMimil added a quotation
...lei non era matta, era una creatura fatta in un momento in cui Dio semplicemente non aveva voglia delle solite donne in serie e gli era venuta la vena poetica e l'aveva creata.
MimilMimil added a quotation
...lei non era matta, era una creatura fatta in un momento in cui Dio semplicemente non aveva voglia delle solite donne in serie e gli era venuta la vena poetica e l'aveva creata.
MimilMimil added a quotation
Del resto nonna diceva sempre che la sua vita si divideva in due parti: prima e dopo le cure termali, come se l'acqua che le aveva fatto espellere i calcoli fosse stata miracolosa in tutti i sensi.
MimilMimil added a quotation
Del resto nonna diceva sempre che la sua vita si divideva in due parti: prima e dopo le cure termali, come se l'acqua che le aveva fatto espellere i calcoli fosse stata miracolosa in tutti i sensi.
MimilMimil added a quotation
E nonna sempre si chiedeva come è strano l'amore, che se non vuole arrivare non arriva con il letto e neppure con la gentilezza e le buone azioni ed era strano che proprio quella, che era la cosa più importante, non ci fosse verso di farla venire in nessun modo.
MimilMimil added a quotation
E nonna sempre si chiedeva come è strano l'amore, che se non vuole arrivare non arriva con il letto e neppure con la gentilezza e le buone azioni ed era strano che proprio quella, che era la cosa più importante, non ci fosse verso di farla venire in nessun modo.
MimilMimil added a quotation
...nonna rimaneva incinta, soltanto che tutte le pietre che lei aveva dentro finivano sempre col trasformare la gioia in dolore e sangue dappertutto.
MimilMimil added a quotation
...nonna rimaneva incinta, soltanto che tutte le pietre che lei aveva dentro finivano sempre col trasformare la gioia in dolore e sangue dappertutto.
cbondcbond added a quotation
L'amore non bada nè all'età nè a nient'altro che non sia l'amore.
cbondcbond added a quotation
L'amore non bada nè all'età nè a nient'altro che non sia l'amore.
Petite PestePetite Peste added a quotation
“Se io non ti incontrerò mai, fa’ che senta almeno la tua mancanza”.
Petite PestePetite Peste added a quotation
“Se io non ti incontrerò mai, fa’ che senta almeno la tua mancanza”.
CamillaCamilla added a quotation
"Baciamo i nostri sorrisi?"
CamillaCamilla added a quotation
"Baciamo i nostri sorrisi?"