Mi sento davvero a mio agio solo quando sono nuda
by Marilyn Monroe
(*)(*)(*)(*)( )(20)
Il mito di Marilyn Monroe raccontato attraverso le sue stesse parole. Frasi tratte da centinaia di interviste rilasciate nel corso degli anni fino alla morte, il 5 agosto 1962, proposte al lettore seguendo una sorta di flusso di coscienza malinconico, brillante, sagace e con quella punta di sensuale ironia che hanno fatto di Marilyn una delle icone del nostro tempo.

All Reviews

2
wolverinewolverine wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
una letture breve, un ritratto di una icona hollywoodiana un pò diversa, i suoi pensieri tratti da interviste a tratti molto triste e impregnate da parole amare che fanno riflettere sul mondo scintillante del cinema non è proprio così dorato come appare......
Lady Heaven☆彡Lady Heaven☆彡 wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
"La carriera è meravigliosa..ma non puoi stringerla nelle notti fredde..sembro una sovrastruttura senza fondamenta..sto lavorando sulle fondamenta"
Questo volumetto nasce da un'idea carina del giornalista Marco Spagnoli..l'unica cosa che non ho gradito è stata l'idea della "stampa alternativa" e il fatto che l'autore avrebbe potuto meglio spiegare/commentare alcune considerazioni/aforismi di e sul mito di Marilyn!Il ritratto che ne viene fuori è dato dalla percezione che la stampa aveva di lei e dallo spirito di un'attrice che ha tanta voglia di crescere professionalmente e che critica proprio quegli ambienti che l'hanno portata alla ribalta..che vive di illusioni e che è la prima a manifestare una volontà di sperimentazione su se stessa..un personaggio ambiguo ed una persona troppo fragile che si è affida alle persone sbagiate,amanti soprattutto di quello che lei rappresentava e non certo della sua personalità;ciò emerge dalle parole della stessa Marilyn "sapevo di appartenere al pubblico e al mondo,non perchè avessi talento e bellezza,ma perchè non sono mai appartenuta a qualcosa o a qualcuno"..oppure quando sostiene che "molte persone credono che io sia innocente,così questa è la maniera in cui mi comporto con loro..se vedessero anche loro il demone in me mi odierebbero.Io sono più di una persona e mi comporto in maniera diversa il più delle volte.." Un'immagine sottile e delicata..per tutti quelli che in qualche modo l'hanno amata. "Now you belong to heaven and the stars,spell out your name.And it seems to me you lived your life like a candle in the wind..never fading with the sunset when the rain set in..."E.J.Candle in the wind