Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza
by Greta Thunberg
(*)(*)(*)(*)( )(19)
Nell'agosto 2018 la quindicenne svedese Greta Thunberg decise di scioperare dalla scuola per richiamare l'attenzione sul mancato rispetto dell'Accordo di Parigi sul clima. Da allora ogni venerdì si mette davanti al Parlamento a Stoccolma, o in altre piazze del mondo, con un cartellone scritto da lei su cui si legge «Skolstrejk för Klimatet» (Sciopero dalla scuola per il clima). Quello slogan, quel gesto hanno ispirato migliaia di giovani e sono diventati un fenomeno globale. Studenti e studentesse di tutto il mondo si sono uniti a Greta nella sua battaglia per la salvaguardia del pianeta, tanto da creare un movimento che, ogni settimana, si raduna per protestare pacificamente secondo il motto #FridaysForFuture. Greta, in quanto portavoce, è stata invitata a conferenze, comizi e altre manifestazioni pubbliche e in ognuna di queste occasioni è stata lei stessa a scriversi il discorso, dopo essersi fatta confermare da scienziati e ricercatori solo i dati relativi al cambiamento climatico. Questo libro raccoglie i suoi discorsi più importanti, dal primo intervento pubblico in occasione della Marcia per il clima di Stoccolma al suo intervento alla manifestazione FridaysForFuture di Vienna. Secondo il segretario generale delle Nazioni Unite, abbiamo tempo fino al 2020 per invertire la curva delle emissioni, se questo non accade, se non conteniamo il riscaldamento globale al di sotto dei 2 gradi, il mondo dovrà affrontare una minaccia diretta alla sua stessa esistenza. Uno scenario da incubo. «Ma se pochi ragazzi riescono a finire in prima pagina in tutto il mondo semplicemente non andando a scuola per qualche settimana, immaginate cosa potremmo fare insieme se volessimo. Ogni singolo individuo conta.» Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza.

Ajeje Brazov's Review

Ajeje BrazovAjeje Brazov wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Proprio oggi leggevo un articolo su Ansa, dove Greta Thunberg, ora al COP25, diceva che dopo un anno intero passato a scioperare e manifestare per un cambiamento a favore dell'ambiente, i risultati ancora non si vedono. E' triste constatare ciò, ma non mi meraviglia, nel senso che la gente ha bisogna di avere un incendio/una catastrofe, proprio sotto il c... per muoversi a cambiare!!
Greta io la elogio da quando l'anno scorso ho ascoltato un suo discorso a favore della mobilitazione a favore dell'ambiente, trovato su un giornale indipendente in rete.
Le sue parole sono taglienti e necessarie, sono le parole di una ragazzina che vede già la catastrofe imminente e vuole cercare un appiglio per salvarsi.
Io è un po' di tempo che penso ad una cosa. Se un giorno tutta la popolazione mondiale, in particolar modo noi "occidentali", ci fermassimo, non facessimo niente assolutamente? Penso che sentiremmo dal profondo della terra un sospiro, un sospiro di sollievo come quando ci succede di aver scampato un pericolo o quando usciamo da una metropolitana piena zeppa di persone.

Il presente libro non è altro che una raccolta di suoi discorsi scelti. Un apparato introduttivo manca purtroppo, ci sono solo qualche riga per dire che è una raccolta di discorsi, che potranno risultare ripetitivi e che non si è voluto aggiungere altro... forse è meglio così!
Io non conosco Greta, ma provo molta empatia per ciò che dice e che rivendica con forza e determinazione, da un anno e vedo una speranza per il futuro, anche perchè non è l'unica ragazzina a mobilitarsi, sono tanti e in tutto il mondo!

youtube.com/watch?v=DbNOyQ46X1U
Ajeje BrazovAjeje Brazov wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Proprio oggi leggevo un articolo su Ansa, dove Greta Thunberg, ora al COP25, diceva che dopo un anno intero passato a scioperare e manifestare per un cambiamento a favore dell'ambiente, i risultati ancora non si vedono. E' triste constatare ciò, ma non mi meraviglia, nel senso che la gente ha bisogna di avere un incendio/una catastrofe, proprio sotto il c... per muoversi a cambiare!!
Greta io la elogio da quando l'anno scorso ho ascoltato un suo discorso a favore della mobilitazione a favore dell'ambiente, trovato su un giornale indipendente in rete.
Le sue parole sono taglienti e necessarie, sono le parole di una ragazzina che vede già la catastrofe imminente e vuole cercare un appiglio per salvarsi.
Io è un po' di tempo che penso ad una cosa. Se un giorno tutta la popolazione mondiale, in particolar modo noi "occidentali", ci fermassimo, non facessimo niente assolutamente? Penso che sentiremmo dal profondo della terra un sospiro, un sospiro di sollievo come quando ci succede di aver scampato un pericolo o quando usciamo da una metropolitana piena zeppa di persone.

Il presente libro non è altro che una raccolta di suoi discorsi scelti. Un apparato introduttivo manca purtroppo, ci sono solo qualche riga per dire che è una raccolta di discorsi, che potranno risultare ripetitivi e che non si è voluto aggiungere altro... forse è meglio così!
Io non conosco Greta, ma provo molta empatia per ciò che dice e che rivendica con forza e determinazione, da un anno e vedo una speranza per il futuro, anche perchè non è l'unica ragazzina a mobilitarsi, sono tanti e in tutto il mondo!

youtube.com/watch?v=DbNOyQ46X1U

Comments

Anche da me un elogio a Greta!
Anche da me un elogio a Greta!