Nuovissimo testamento
by Giulio Cavalli
(*)(*)(*)(*)( )(15)
Fausto Albini si sente male in un giorno qualsiasi. Portato d'urgenza al pronto soccorso, viene ricoverato nel reparto dei disturbi affettivi, quello per i cittadini di DF con problemi di rotondità mentale. L'incontro con la dottoressa Cordio farà scoprire a Fausto un sentimento indicibile e proibito, l'amore.

Blue Tango's Review

Blue TangoBlue Tango wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
ESASPERANTE
Guido Cavalli è scrittore, autore teatrale, collaboratore di testate giornalistiche (LEFT), nonché assiduo commentatore delle vicende politico economiche sul social network professionale Linkedin.
Ha vinto il Premio Selezione Campiello - Giuria dei Letterati nel 2019 con "Carnaio" ambientato tra i cittadini di DF, luogo immaginario in cui si viene privati dell'empatia per poter governare in modo più efficace.
Con questo Nuovissimo Testamento torna in quel contesto e narra le vicende di Fausto Albini, ricoverato nel reparto dei Disturbi Affettivi (cittadini con problemi di rotondità sentimentale).
Con lui altri personaggi e, in particolare, la dottoressa Anna Cordio (di cui si innamorerà) che è responsabile della sperimentazione del vaccino anti empatia, ma anche del relativo antidoto. E poi Benedetta Colosimo, spacciatrice di libri, merceologia ovviamente vietata in DF.
Si narra dell'evasione dall'ospedale, della ribellione, della Resistenza (Brigate Sentimentali!?!), del referendum e della sconfitta.
Spunti interessanti anche se non particolarmente originali.
La scelta narrativa di usare pochissima punteggiatura e di utilizzare le parole come un fiume in piena, mixando presunta ironia, chiave metaforica, indignazione socio politica, mood di escapismo, alla fine rende magmatico il tutto.
La lettura non è certo facilitata.
Sperimentazione interessante, ma anche, alla fine, esasperante.
Blue Tango
Blue TangoBlue Tango wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
ESASPERANTE
Guido Cavalli è scrittore, autore teatrale, collaboratore di testate giornalistiche (LEFT), nonché assiduo commentatore delle vicende politico economiche sul social network professionale Linkedin.
Ha vinto il Premio Selezione Campiello - Giuria dei Letterati nel 2019 con "Carnaio" ambientato tra i cittadini di DF, luogo immaginario in cui si viene privati dell'empatia per poter governare in modo più efficace.
Con questo Nuovissimo Testamento torna in quel contesto e narra le vicende di Fausto Albini, ricoverato nel reparto dei Disturbi Affettivi (cittadini con problemi di rotondità sentimentale).
Con lui altri personaggi e, in particolare, la dottoressa Anna Cordio (di cui si innamorerà) che è responsabile della sperimentazione del vaccino anti empatia, ma anche del relativo antidoto. E poi Benedetta Colosimo, spacciatrice di libri, merceologia ovviamente vietata in DF.
Si narra dell'evasione dall'ospedale, della ribellione, della Resistenza (Brigate Sentimentali!?!), del referendum e della sconfitta.
Spunti interessanti anche se non particolarmente originali.
La scelta narrativa di usare pochissima punteggiatura e di utilizzare le parole come un fiume in piena, mixando presunta ironia, chiave metaforica, indignazione socio politica, mood di escapismo, alla fine rende magmatico il tutto.
La lettura non è certo facilitata.
Sperimentazione interessante, ma anche, alla fine, esasperante.
Blue Tango

Comments

La tua recensione mi mette alquanto in guardia. Ma che cosa si intende per "rotondità sentimentale"?
La tua recensione mi mette alquanto in guardia. Ma che cosa si intende per "rotondità sentimentale"?