(*)(*)(*)(*)( )(3)
In questo breve saggio Searle sottolinea come le politiche della differenza e le loro rivendicazioni affondino le loro radici in una drastica, quanto pericolosa, messa in discussione delle forme della conoscenza scientifica così come si sono sviluppate secondo la "tradizione razionalistica occidentale", come Searle stesso la definisce. Ed esamina alcune conseguenze che le differenti concezioni di razionalità e realismo hanno nei confronti dell'educazione superiore.

All Reviews